.

.

.

.

....

....

POTENDO SCEGLIERE , PREFERIRESTE :

NEI FILM , LA NUDITÁ È UM ELEMENTO IMPORTANTE ?

mercoledì 18 novembre 2015

L'ATEISMO ASFISSIA











Chi voglia elencare tutte le disfunzioni possibili , non puó ignorare le piú gravi , quelle che producono enormi danni negli esseri , che ne manifestano i sintomi .
Uno studio attento ed accurato , rivela che l'ateismo é alla base di variatissime forme patologiche .
Pur non producendo sempre devastanti conseguenze organiche o morali , costituisce sintomo principale d'un pericolosissimo allontanamento dalla realtá universale , dal quale consegue atrofía evolutiva .
L'individuo che ostacola l'inarrestabile affermarsi della coscienza , commette violenza atroce contro la sua propria essenza , impedendole d'agire , e riducendola ad un impolverato oggetto di totale inutilitá .
Crea , cosi , le condizioni favorevoli all'installarsi d'una infelicitá perenne , inguaribile , fino a che non prevalga un differente approccio esistenziale .
Negando le finalitá del meccanismo perfetto , di cui si é parte e prodotto , si riducono , in modo drastico , le opzioni di miglioramento , ci si confina all'interno d'una sala senza porte , le cui pareti sono completamente ricoperte di specchi .
È - perció - corretto catalogare l'ateismo come malattia nefasta , causa di disturbi estremamente complessi e diffusi .
Al pari di molte patologie riconosciute dalla medicina umana , trova origine nell'erronea relazione tra la propria presenza terrena e l'influsso di energia superiore .
Usando una banale metafora , diciamo che , chi si crede fine a sé stesso , sbarra l'accesso al benefico soffio cosmico , perdendo la ragione e finendo asfissiato dai gas che emana per affermarsi .

                                                                                       Messaggio psicografato del 31 Ottobre .






Nessun commento: