.

.

.

.

....

....

POTENDO SCEGLIERE , PREFERIRESTE :

NEI FILM , LA NUDITÁ È UM ELEMENTO IMPORTANTE ?

venerdì 14 ottobre 2011

LA RESINA DELLA VITA .



NO TERRAÇO DO ÉDEN , / SUL TERRAZZO DELL'EDEN ,
VELHOS AVANÇAM , / VECCHI AVANZANO ,
CAMBALEANDO , / BARCOLLANDO ,
UMA LINHA DE MONTAGEM / UNA LINEA DI MONTAGGIO
QUE FOGE / CHE FUGGE
E NUNCA SE ALCANÇA . / E MAI SI RAGGIUNGE .

DEFINEM UM HORIZONTE / DEFINISCONO UN ORIZZONTE
Á PRETO-Y-BRANCO , / IN BIANCO-E-NERO ,
COMO SE PROPUSESSEM / COME SE PROPONESSERO
BRINDES Á UMA FADA / BRINDISI AD UNA FATA
PARA QUE / PER FARSI
LHES EMPRESTE ASAS . / IMPRESTARE ALI .

TROPEÇAM EM CHINELOS / INCESPICANO IN CIABATTE
DE LÃ , CORBELHAS / DI LANA , CANESTRI
DEVORAM / DIVORANO
DE CORES VIVAS , / DI COLORI VIVIDI ,
NO BERÇO DE PAPOILA , / NELLA CULLA DI PAPAVERO ,
JANELA ESBOÇADA / FINESTRA SBOZZATA
NA RELVA / NELL'ERBA
DUM PRADO AZUL . / DI UN PRATO AZZURRO .

SONÂMBULOS ABRAÇADOS , / SONNAMBULI ABBRACCIATI
PARECEM / SEMBRANO
CASTIÇAIS DE PÉ ALTO , / CANDELIERI DAL PIEDE ALTO ,
DE CERA / DI CERA
DERRETEM CARAS , / SCIOLGONO I VISI ,
COTOS DE VELA / MOCCOLI DI CANDELA
Á CONTAGOTAS / A CONTAGOCCIE
ESGARÇAM TREVAS . / SFILACCIANO LE TENEBRE .

CHEIRAM Á RESINA , / HANNO ODORE DI RESINA ,
ESVOAÇAM COMO ROUPAS / SVOLAZZANO COME VESTITI
DE BRAÇOS IGUAIS , / DI BRACCIA UGUALI ,
ASSIDUOS ; / ASSIDUI ;
ALENTADAS FEIÇÕES DE / VIGOROSE SEMBIANZE DI
MENINOS / RAGAZZINI
COM MAIS DE SETENTA ANOS , / CON PIÚ DI SETTANT'ANNI ,
ECRÃS VIBRATORIOS , / SCHERMI VIBRATORI ,
ERMAFRODITAS , / ERMAFRODITI ,
FITAS OSTENTOSAS QUE / POMPOSI NASTRI CHE
JÁ FORAM ESCRITAS , / GIÁ FURONO SCRITTI ,
PALAVREANDO VERBOS / SPROLOQUIANDO VERBI
MAL DECLINADOS , / MAL DESCLINATI ,
DESADAPTADOS ASSENTOS / DISADATTATI SEDILI
NA SOLEIRA SUJA / SULLA SOGLIA SPORCA
ONDE / DOVE
NEM GATOS SENTAM-SE / NEPPURE GATTI SI SIEDONO
AO FIM / ALLA FINE
DE CADA DIA . / DI OGNI GIORNO .

SABEM QUE / SANNO CHE
NUNCA OUSOU-SE ABRIR / MAI S'OSÓ APRIRE
AQUELA PORTA , / QUELLA PORTA ,
QUE , DO AMOR , / CHE , DALL'AMORE ,
CARÊNCIA SEPARA , / SEPARA LA CARENZA ,
ONDE / DOVE
O REI PAPUDO / IL RE PAFFUTO
PROCURA / CERCA
MASSAGISTAS E / MASSAGGIATRICI E
MANICURAS , / MANICURE ,
REFEIÇÕES GOSTADAS / PASTI ASSAPORATI
ATÉ A ULTIMA MIGALHA . / FINO ALL'ULTIMA BRICIOLA .

Á OLHO NU / A OCCHIO NUDO
NÃO VEJO OLHARES , / NON VEDO OCCHIATE ,
SÓ CAPTO / SOLO CAPTO
UMA FRONTEIRA / UNA FRONTIERA
ENTRE DANÇAS TRISTES , / TRA DANZE TRISTI ,
MILAGROSOS / MIRACOLOSI
EQUILIBRIOS BAILADOS , / EQUILIBRI BALLATI ,
E / E
AS BOLHAS DUMA / LE BOLLICINE DI UNA
CERVEJA FRESCA , / BIRRA FRESCA ,
O FORA E / IL FUORI ED
O DENTRO / IL DENTRO
DUM CARNAVAL DE ARGILA , / D'UN CARNEVALE DI ARGILLA ,
ONDE A IMAGEM / DOVE L'IMMAGINE
VAI SER MOLDADA . / VERRÁ PLASMATA .

A BIGORNIA DE ESPARTO / L'INCUDINE DI SPARTO
QUE ME PONHO / CHE MI SISTEMO
NO FOCINHO / SUL MUSO
NÃO DEIXA SENTIR / NON LASCIA SENTIRE
O TEMPO QUE PASSA : / IL TEMPO CHE PASSA :
CAMINHO / CAMMINO
NUMA ESPIRAL DE / IN UNA SPIRALE DI
EXCREMENTOS , LESMAS , / ESCREMENTI , LUMACHE ,
E ALGAS DE PLASTICO , / ED ALGHE DI PLASTICA ,
EMERGO / EMERGO
NO MEIO DO MAR , / IN MEZZO AL MARE ,
RODEADA DE CARAVELAS . / CIRCONDATA DA CARAVELLE .

UMA CRUZ GREGA , / UNA CROCE GRECA ,
APOCALITTICA , / APOCALITTICA ,
ADORNA-ME / MI ADORNA
O UMBIGO-GIRASSOL , / L'OMBELICO-GIRASOLE ,
RETRATO BELISCADO / RITRATTO STIMOLATO
DE CONDILOMAS SANGRENTOS , / DI CONDILOMI SANGUINOSI ,
COURO MORNO / CUOIO TIEPIDO
DE CALÇÕES ANTROPOMORFOS , / DI CALZONI ANTROPOMORFI ,
ARVORE DUVIDOSA / ALBERO DUBBIOSO
NUM DESERTO ILUMINADO / IN UN DESERTO ILLUMINATO
SEM LUZ . / SENZA LUCE .

giovedì 29 settembre 2011

4 ROBOT DI GHIACCIO .


FORETASTE / ASSAGGIO
OF WHAT'S TO COME , / DI CIÓ CHE DEVE ARRIVARE ,
TWO STATUES OF CUPID , / DUE STATUE DI CUPIDO ,
BABY BOYS / BAMBINI
INDULGING LIKE PUPPETS , / VIZIATI COME BURATTINI
IN THE NAME / NEL NOME
OF INTOLERANT PARENTS , / DI GENITORI INTOLLERANTI ,
REFLECT / RIFLETTONO
THE BLUE LIGHT , FLASHES / LA LUCE BLU , BAGLIORI
FROM A POLICE CAR . / DI UN'AUTO DELLA POLIZIA .

UNFRIENDLY AND COLD , / PREPOTENTI E DISTACCATI ,
RUDE GRAFFITI OF BLOOD / OSCENI GRAFFITI DI SANGUE
COVER / COPRONO
THIS FLAT SURFACE / QUESTA PIATTA SUPERFICIE
OF THE EARTH ; / DELLA TERRA ;
THE LIQUID DARK BROWN OF / IL LIQUIDO BRUNO SCURO DEL
THIS JOURNEY ACROSS / TRAGITTO ATTRAVERSO
EMPTY SPACES , / SPAZI VUOTI ,
FAILS TO PROTECT / NON RIESCE A PROTEGGERE
INTRIGUING / ATTRAENTI
CONFESSIONS OF GUILT , / CONFESSIONI DI COLPA ,
A KISS ON THE LIPS , / UN BACIO SULLE LABBRA ,
THE SCENT OF SHAMPOO , / LA FRAGRANZA DI SCIAMPO ,
OF FACTORY AND STICKS , / DI FABBRICA E BASTONI ,
THE MONEY / IL DENARO
MOTHERS DON'T SPEND / CHE MADRI NON SPENDONO
ON MEDICAL CARE . / IN CURE MEDICHE .

HANDS ON THE HIPS , / MANI SUI FIANCHI ,
DEFYING / SFIDANDO
HUGE BOTTLES OF MARBLE , / ENORMI BOTTIGLIE DI MARMO ,
BUILDINGS TOO , CRY / ED ANCHE EDIFICI , GRIDANO
THE NEED TO BE ALIVE , / IL BISOGNO DI ESSERE VIVI ,
ONE BEHIND THE OTHER , / UNO DIETRO L'ALTRO ,
ONLY A FEW INCHES / SOLO A POCHI CENTIMETRI
FROM THE SIGN / DALL'INSEGNA
OF A LIQUOR STORE . / DI UN MAGAZZINO DI LIQUORI .

INTOXICATING , THE SMOG / INTOSSICANTE , LO SMOG
POINTS TO NOWHERE , / INDICA NESSUN POSTO ,
TO A RUBBISH BIN / UNA PATTUMIERA
OF CRUELTY AND PANIC . / DI CRUDELTÁ E PANICO .
THERE PANTS / LÍ ANSIMA
THE LIFE OF A CAT , / LA VITA DI UNA GATTA ,
GIVES BIRTH / PARTORISCE
TO FOUR ROBOTS OF ICE , / QUATTRO ROBOT DI GHIACCIO ,
WRAPS 'EM / LI AVVOLGE
IN PAPERS AND PLASTICS / IN CARTE E PLASTICA ,
DECORATES A WHITE CANDLE / DECORA UNA CANDELA BIANCA
WITH THE SHAPE / A FORMA
OF AN EGG . / DI UN UOVO .

giovedì 15 settembre 2011

LILIAN : TROPPO PRESTO PER AMARE ??




YOU CANNOT LIVE / NON SI PUÒ VIVERE
ON TWO DOLLARS PER DAY , / CON DUE DOLLARI AL GIORNO ,
IT'S NOT / NON È
FOR PURE PLEASURE / PER PURO PIACERE
YOU WILL ACCEPT /CHE ACCETTERAI
THE EMBRACE / L'ABBRACCIO
OF A STRANGER . / DI CHI NON CONOSCI.

CHILDREN YOUR AGE / BAMBINI DELLA TUA ETÀ
MUST OBEY / DEVONO OBBEDIRE
ANY ORDER , / OGNI ORDINE ,
DEPEND / DIPENDONO
ON FOUL MOODS / DALL'UMORE INFAME
OF VERY TIRED FATHERS , / DI GENITORI MOLTO STANCHI ,
CANNOT WEAR / NON POSSONO VERNICIARSI
ANY GLOSS ON THEIR LIPS / LE LORO LABBRA ,
OR WALK / O CAMMINARE
ON VERY HIGH HEELS . / SU TACCHI VERTIGINOSI .

BUT , / MA ,
THE GAME YOU ARE IN , / IL GIOCO IN CUI SEI TU ,
IDENTIFIES WITH / SI IDENTIFICA NELLO
THE SHINE / SPLENDORE
OF THAT LITTLE DRESS , / DI QUEL VESTITINO
TORN BY THE GREED / LACERATO DALL'AVIDITÁ
OF WHOM / DI CHI
AVOIDS TALKING ; / EVITA DI PARLARE ;
NOW , / ADESSO
YOU CAN PAINT / TU PUOI PITTURARTI
YOUR FACE AS A CLOWN . / LA FACCIA COME UN CLOWN .

WHILE , / MENTRE ,
PALE ROPES / VESTI PALLIDE
NEVER MAKE WOMEM / NON RENDONO MAI LE DONNE
ATTRACTIVE - / ATTRAENTI -
JUST SLAVES / SOLO SCHIAVE
IN THE HANDS OF THE MEN - / NELLE MANI DEGLI UOMINI -
YOU PLAY / TU GIOCHI
THE WHOLE LIFE / LA VITA INTERA
IN A WHITE BABYDOLL . / IN UN BIANCO BABYDOLL .

WITH BOYS , / CON I RAGAZZI ,
SELECTIVE YOU ARE , / SELETTIVA TU SEI ,
TEASE / LI STUZZICHI
AND THROW 'EM AROUND , / E GETTI QUA E LÁ ,
BACKED BY A STICK , / CON L'APPOGGIO DI UN BASTONE ,
YOUR BEAUTY ALLOWS / LA TUA BELLEZZA PERMETTE
ANY GESTURE OF FUN . / OGNI GESTO DI SCHERNO .

ON THE BED , / SUL LETTO ,
THE NUDITY OF A SMILE , / LA NUDITÁ D'UN SORRISO ,
WILL MAKE THE DOCTOR / FARÁ CHE IL DOTTORE
START A NEW GAME OR / COMINCI UN NUOVO GIOCO O
YOU'LL TAKE THE RUN / TU PRENDERAI LA RINCORSA
TO JUMP ON THE TREE ? / PER SALTARE SULL'ALBERO ?

giovedì 8 settembre 2011

VACANZE A MIHOTOLOR .



Suzy , pur non provando particolare entusiasmo , si fingerá ansiosa di poter vivere una nuova esperienza .
Sottolineo che un suo " uso " fuori dal nostro pianeta sará un'ipotesi mai contemplata prima .
Si pensi che le istruzioni accluse alla consegna , indicheranno esplicitamente che i modelli progettati e collaudati sulla Terra , solo saranno garantiti , se lí utilizzati .
Nel caso di Suzy , forse per eccesso di prudenza , si sconsiglieranno frequenti spostamenti intercontinentali, che assoggetterebbero ad aggiustamenti termodinamici , dovuti a differenze di clima ( molto piú accentuate di quelle che testimoniamo noi oggi ) .
Zanzig , comunque , ignorerá qualsiasi precauzione in merito , affermando piuttosto che la sua invenzione dovrebbe essere inviata a qualsiasi angolo dell'Universo .
Sfidando la logica commerciale e burocratica , a cui altri vincoleranno le loro scelte , si impegnerá a dimostrare a sé stesso che Suzy é in grado di svolgere le sue mansioni , dovunque la si porti .
Come si puó facilmente capire , non si sentirá affatto proccupato da eventuali difetti di fabbricazione , che un lungo viaggio intergalattico possa evidenziare .
Non dovendone rispondere personalmente ai consumatori , Zanzig si crederá nella condizione di decidere come e dove farsi accompagnare dal suo robot .
Cosí , una fredda mattina di Dicembre , dallo Space-Port di Vienna , la prima coppia " semi-artificiale " della storia dell'aviazione umana , prenderá posto su un vettore diretto a Lorebron , centro di smistamento per chi , poi , prosegua fuori dalla nostra galassia .
A metá-strada , dopo due giorni di viaggio , si dovranno osservare 24 ore di acclimatamento , in un bunker a temperatura demagnetizzante .
Questa sosta , prevista per legge , e chiaramente contemplata nel programma , secondo le disposizioni sanitarie , verrá - peró - drasticamente ridotta a poche ore , a causa di uno sciopero degli operatori dei Fiosorpi , ingiustamente costretti ad accettare un contratto di lavoro iniquo .
Quando Zanzig affronterá l'ultima parte del trasferimento , si troverá in condizioni non ottimali , manifestando segni di stanchezza e nervosismo .
Suzy , al contrario , quasi beneficiando di contrattempi palesemente negativi per il suo partner umano , si mostrerá radiosa e di ottimo umore .
Entrambi , comunque , raggiungeranno la loro destinazione con malcelata soddisfazione .
L'arrivo a Mihotolor verrá accolto senza apparente reazione da alcuni Morioni , abituati a concedersi " ferie " ogni 15 giorni .
Pur alloggiando in una sezione separata nella cabina della Gorosfera , queste " entitá " , comunicando con un linguaggio codificato , riusciranno ad attirare l'attenzione di molti altri passeggeri .
Ma solo Suzy sará in grado di decifrare quei commenti pronuciati gutturalmente .
Traducendo istantaneamente quei suoni inusuali per gli umani , si renderá conto di come facciano riferimento ai suoi stessi attributi sessuali .
I Morioni , provenienti da Morion , localitá amena ai confini tra la Galassia UBF 3546 e la TBD 7189 , sono un popolo particolarmente interessante .
Al contrario che in molte altre razze inter-galattiche , tra di loro la differenza di sesso é estremamente ben mercata .
A bordo di quel volo si troverá una comitiva di solo maschi .
Come tali , si sentiranno in dovere di adocchiare qualsiasi femmina presente ed , esplicitamente , dimostrare desiderio sessuale .
Il loro aspetto , poco umanoide , disgusterá chi provenga dalla Terra , indubbiamente .
Ma posso capire che - invece - un robot , concepito per dare piacere sessuale a chiunque , potrá considerare attraente la caratteristica di possedere tre organi sessuali evidenti , ed uno nascosto .
Il fatto che questi tre " peni " ( forse sarebbe piú corretto definirli " tentacoli " .. ) siano sistemati al posto delle dita di una mano , invece che tra le gambe , penso acuirá la curiositá di Suzy .
La quale fingerá di ignorare i pesanti apprezzamenti rivolti alle sue " parti intime " , per non provocare l'ira di Helmut o doversi compromettere personalmente .
Ma , sulla piattaforma di discesa , sorriderá apertamente al piú intraprendente dei Morioni , che , dopo essersi presentato , ed avere indicate le sue intenzioni , allungherá un Tokroron essicato cercando di sollevarle la gonna , come si usa dalle sue parti in circostanze analoghe .
Per accettare quel fiore esotico , le sará necessario escludere volontariamente un meccanismo , incaricato di paralizzare i suoi movimenti in modo automatico .
Cosí , sorprendentemente , forse a causa dell'atmosfera rarefatta dell'asteroide , si potrá concedere un comportamento che , sulla Terra , sarebbe totalmente inappropriato , data la presenza di Helmut , partner sessuale pre-designato .
Questo primo episodio di funzionamento " strano " , invece di suscitare preoccupazione , e legittimi dubbi ad entrambi , verrá rapidamente archiviato , con reciproche manifestazioni di buon umore .
Non verrá presa alcuna contromisura , per limitare l'apparente " disponibilitá " di Suzy verso tutti gli ospiti di quel Resort .
A quel punto , lei si sentirá come implicitamente incoraggiata , ad esporsi ed a suscitare l'ammirazione dei presenti .
Se alcune funzioni auto-inibitorie non corrisponderanno ai parametri prefissati , inviando segnali dall'allarme ai pannelli di controllo , saranno , invece , alcune reazioni bio-dinamiche mai provate prima , a motivare atteggiamenti , ed azioni , di quella donna-bionica in vacanza .
Qui é necessario sottolineare che , al di fuori dell'ambiente dove sará stata concepita , le risulterá difficile discernere e agire in modo " terrestre " .
Quei condizionamenti di millenni di storia e cultura appartenenti al passato , ed in base ai quali condoniamo certi nostri errori , avranno prodotto in lei una specie di " morale " umana .
Ma , venendo a mancare le componenti abituali , trovandosi al cospetto di paesaggi differenti , queste strutture comportamentali scompariranno rapidamente , lasciando spazio ad un vuoto , difficile da colmare .
Mihotolor percorre una lentissima orbita ellittica intorno a Beta-Sarafria32 , permettendo un clima costante , senza apparenti cambi di stagione .
La sua atmosfera , pur un poco rarefatta , non presenta mai perturbazioni o situazioni imprevedibili .
Astuti imprenditori turistici sfrutteranno questa caratteristica , per costruire un centro di attivitá ricreative , che si avvalgano della benignitá del tempo atmosferico .
Passeggiate in groppa ad animali estremamente esotici per noi umani , canyoning di difficoltá variabili , e Vela-Gliding sui corsi di dionimo liquido , costituiranno le principali attrazioni , per gli ospiti del Resort .
I piú avventurosi , approfittando della minore gravitá , potranno cimentarsi a scalare picchi vertiginosi , di altezze ben superiori a quella del nostro Himalaya .
Dovranno - peró - tenere in conto il rapido susseguirsi di giorni e notti , determinato dalla grande velocitá di rotazione dell'asteroide , intorno al suo asse .
La prima notte - 5 ore in tutto , tra tramonto ed alba - trascorrerá per Suzy & Helmut in un modo un po' inusuale .
Lei si dimostrerá particolarmente affettuosa ed arrendevole , suggerendo giochi erotici , che le permettano di assumere un ruolo di amante passiva .
Ma lui dovrá presto constatare come , anche le piú raffinate tecniche amatorie , saranno momentaneamente inadeguate a soddisfarla .
Durante le prime ore della mattinata successiva , giungerá la conferma di un drastico cambiamento .
Suzy , che fino ad allora sempre avrá atteso ordini per agire , esprimerá l'intenzione di recarsi da sola ad una lezione di Luriobrama , variante dello Yoga , particolarmente di moda nella Galassia H721 .
Senza attendere il permesso di Helmut , uscirá dalla stanza , proprio in tempo per incrociare l'istruttore , un ragazzo terrestre di razza Fatari .
Si scambieranno un cenno di intesa .
Cinque minuti piú tardi , sulla viscida superficie di Nolifrenalina , abitualmente usata per facilitare i movimenti , si sfogheranno sessualmente , provocandosi piacere mutuo .
Poi , 14 turisti di varie razze e provenienze galattiche , si avvicenderanno su di lei , utilizzando , anche contemporaneamente , tutte le aperture offerte .
Curiosamente , questo tipo di attivitá a cui parteciperanno maschi di caratteristiche anatomiche molto differenti , non verrá piú definito " GangBang " , termine che solo indicherá situazioni " terrestri " .
Il " Tuvurot " ( parola cobrinica ) che avverrá quella mattina vedrá impegnati 2 Broprischi ( ognuno provvisto di pene bidrorico , di grandi dimensioni ) , 6 amici originari di Squovrodo , ma ormai residenti a Mihotolor , ed addetti a mansioni amministrative ( anche loro " iperdotati " ) e cinque della comitiva dei Morioni .
L'unico " umano " , oltre all'Istruttore , che comunque presenterá connotati molto esotici per i nostri standard , sará un cameriere di colore proveniente da quella parte di mondo , che noi , adesso , chiamiamo Guyana Francese .
In meno di un'ora , Suzy riceverá ben 25 eiaculazioni dentro di sé - o , almeno , cosí le sembrerá di ricordare .
L'importante é che mostrerá di gradire enormemente ogni goccia di quei liquidi differenti , e i modi in cui verranno depositati .
Si tratterá di amplessi " strani " per una " donna " - possiamo immaginare .
Sará proprio a partire da quella occasione , che i meccanismi bionici verranno totalmente stravolti , con risultati davvero sconcertanti .
Invece di ritornare da Helmut e riferigli l'accaduto , come prevede il codice etico di qualsiasi entitá terrestre , lei affitterrá un Crogronione ( animale agilissimo , a 8 zampe , scoperto in una piccola riserva del Trazubeland , appena in tempo per salvarlo dall'estinzione ) e partirá al galoppo in direzione del Lago Wropy .
In un boschetto di Frende Alfagammate , incontrerá altri turisti in escursione .
Si lascerá invitare ad uno spuntino , che lei stessa trasformerá , quasi immediatamente , in seduta di sesso di gruppo .
Abbassando una spallina del reggiseno , e provocandosi una rotazione del bacino , invierá un messaggio ormai inutile , a maschi che avranno giá denudato le loro " parti intime " , non appena lei avrá rivolto loro un sorriso malizioso .
Freneticamente procurerá piacere a tutti ed a sé stessa , ma , poi , non accetterrá di ingerire vivande .
Accontentandosi di liquidi organici , saluterá quegli occasionali amanti , per partire alla ricerca di molti altri .
Da allora , si perderanno completamente le sue tracce .
Zanzig , dopo aver guidato personalmente un paio di infruttuose missioni esplorative , dovrá rassegnarsi , e considerare Suzy definitivamente scomparsa .
Si vedrá costretto a rientrare sulla Terra da solo .
Non si saprá esattamente in quale Galassia sará finito un esemplare di Robot bionico , destinato a sostituire le prostitute qui da noi .
Circoleranno - peró - ipotesi degne di fondamento .
" Avvistamenti " in ubicazioni galattiche , note per la pratica di sfrenate pratiche sessuali , aggiungeranno peso all'ipotesi che sará proprio lei , contornata da centinaia di amanti , ad organizzare la spedizione punitiva che , alla fine del secolo , devasterá il nostro pianeta .

lunedì 5 settembre 2011

VITA DA SCIENZIATI .



Confesso di provare sentimenti di sorpresa ed incredulitá , dovendo immaginare che Suzy , nonostanze le straordinarie funzionalitá sessuali , si rivelerá una fonte di enormi problemi per il povero Zanzig .
Mi chiedo come sará possibile che , una macchina destinata esclusivamente alla soddisfazione di istinti naturali , finirá - invece - per provocare indicibili dolori e frustrazioni .
So che , all'inizio , Helmut e Suzy usufruiranno delle innumerevoli opportunitá di piacere concesse dalla situazione .
La loro convivenza , costellata da ripetuti " accoppiamenti " , eseguiti in ogni possibile posizione ed ambiente , parrá una specie di Luna-di-Miele prolungata .
A Zanzig si richiederá di adeguare alcune espressioni di virilitá alle esigenze di una femmina inesuaribile , ma lei sará sempre pronta a rinnovarsi , assecondando ogni desiderio e fantasia maschile .
Nei primi mesi si assisterá ad un autentico trionfo della Tecnologia .
Si puó facilmente capire quanta soddisfazione , anche morale , proverá chi si senta autore di un meccanismo , che gli provochi benefici diretti .
Si tratterá di un processo in continua evoluzione , che dipenderá da ogni iniziativa , che Zanzig decida di manifestare .
Suzy , essendo programmata per " servire " chi utilizzi le sue prestazioni , agirá sempre da " prostituta " , anche se nessuno la pagherá direttamente .
Potrá sembrare una limitazione , ma questo tipo di " utilizzo " della sessualitá , si rivelerá come il segreto del rapporto , con chi sappiamo tanto condizionato dal ricordo di una prostituta .
Al contrario delle sue " colleghe " umane , Suzy non potrá non dare il suo corpo a chi lo richieda .
Almeno in teoria , infatti , a noi donne é concesso di rifiutare un cliente , per motivi igienici , comportamentali o , semplicemente , perché " non ci ispira " .
Essendo stata progettata per fare sesso con chiunque ed in qualsiasi condizione , una macchina come lei non invocherá motivi per rifiutarsi di " lavorare " .
Conserverá - peró - tutte le facoltá associate al relazionarsi con terzi .
Quindi , Zanzig potrá contare sulla sua " fedeltá " , nel senso che lei non si impegnerá in alcuna attivitá con altri individui , a meno che lui non la inciti espressamente a farlo .
Ma quando le verrá richiesto di partecipare a festini organizzati per amici , Suzy costituirá l'attrazione della serata , e impegnerá tutte le sue energie e facoltá per soddisfare gli invitati .
Sará una compagna ideale , in ogni occasione in cui si richiederá totale disponibilitá sessuale .
Provocherá qualche piccolo conflitto o gelosia , solo quando vari partner occasionali se ne disputeranno i servizi .
Comunque , applicando discernimento ed armonia , Suzy saprá sempre gestirsi , in modo che prevalga il divertimento pacifico e non nascano incomprensioni .
Eppure - come vi ho preannunciato giá - si verificheranno eventi , che trasformeranno in autentico incubo , un idillio avviato a durare in eterno .
In maniera del tutto imprevedibile , Suzy abbandonerá il ruolo di docile servitrice , sempre pronta ad accomodare i desideri del suo " padrone " .
Dobbiamo sapere che tutti i Robot sessuali , che , sostituendosi alle prostitute , verranno incaricati di svolgerne le funzioni , saranno destinati al Pianeta Terra , dove , appunto , saranno stati programmati e collaudati .
Nel resto della Galassia esisteranno condizioni particolari , tali da rendere inutile la loro presenza .
In alcuni pianeti lontanissimi saranno alcune umane , rifugiatesi per sfuggire alla repressione , che svolgeranno mansioni di " accompagnamento " di altre entitá , totalmente asessuate .
È difficile utilizzare termini a noi familiari per descrivere tale tipo di prostituzione .
Ad ogni modo , una buona dose di disponibilitá verrá richiesta a quelle donne , dotate di attributi fisici del tutto sconosciuti agli abitanti di quei mondi .
Lascio alla vostra fertile fantasia , il compito di immaginare come si svolgeranno gli Incontri-a-pagamento su Duxon , Grefrithon o Joret !
Io credo che saranno manifestazioni molto primitive , simili a quelle che , ai giorni nostri , possono verificarsi quando incontriamo un ragazzino curioso , ma molto insicuro e titubante .
Inoltre l'influsso gravitazionale , spesso differente da quello a cui siamo abituati , limiterá la libertá di azione , e permetterá poche varianti erotiche .
Consideriamo , per un istante , l'esempio di una donna , che decida di provare l'ebrezza di un coito anale con un Laperonese .
Su Laperon - pianeta grande meno di un terzo della Terra - un nostro passo permette di avanzare almeno dieci metri .
Anche i movimenti pelvici risultano amplificati enormemente , al punto da rendere pericolosa , l'inserzione nel culetto di una antenna giro-transdutile .
Si trattasse di un pene umano , di forma a noi congeniale , ci si adeguerebbe alle condizioni , e sorgerebbero solo inconvenienti minori .
Un organo piú sottile ed allungato - come quello di cui sono dotati gli appartenenti alla razza Coghiori - da strumento spesso usato per telecomunicazioni , puó trasformarsi in una incontrollabile sonda intestinale , e provocare gravissime lesioni interne .
Sará - perció - indispensabile la massima cautela , e non saranno incoraggiate iniziative estemporanee .
Quotriomeo , enorme conglomerato di rocce bijantiche , grande piú di Giove , e quasi totalmente desertico , presenta problemi opposti .
Lí , il peso corporeo aumenta in maniera tale , che anche sollevare un dito comporta uno sforzo immenso .
Un abbozzo di rapporto sessuale richiederebbe 10.000 Calorie e lascerebbe totalmente stravolta chi lo affrontasse .
Fortunatamente , i residenti , ed i pochi avventurieri che verranno a transitare da quelle parti , potranno alloggiarsi in accoglienti silos mono-personali dove , peró , dovranno essere sessualmente autosufficienti .
Sará principalmente sul nostro pianeta che l'attivitá sessuale verrá confinata .
Qui gli uomini continueranno ad assecondare i loro impulsi ormonali .
Il Testosterone ed altre sostanze ( a noi ancora sconosciute ) produrranno una continua ricerca di rapporti sessuali .
L'unica differenza , rispetto ad adesso , sará costituita dall'impossibilitá di pagare una donna per divertirsi con lei .
Le uniche " porte " che si apriranno al desiderio maschile saranno quelle di Robot come Suzy .
Sulla Terra , appunto , l'evoluzione del rapporto tra i due nostri Amanti procederá secondo le aspettative generali .
Helmut , come molti uomini che ho incontrato io , finirá presto per invaghirsi delle funzioni permesse da genitali femminili a sua completa disposizione .
Non sembrerá propenso a dedicarsi alla persona associata a quell'attivitá , anche se non disdegnerá occasionali manifestazioni d'affetto , che potremmo definire come caratteristiche di relazioni profondamente emotive .
Forse per condizionamenti ancestrali - peró - incomincerá ad attribuire a Suzy un ruolo di legittima compagna , e includerá la sua presenza nella visione futura di progetti da realizzare .
Non si sentirá letteralmente " sposato " ad una macchina , ma nemmeno prevederá di separarsi presto da lei .
Cosí , quando ritornerá a frequentare Congressi e manifestazioni scientifiche , inevitabilmente , lo fará con Suzy al fianco .
Atteggiamenti inequivocabili di entrambi , effusioni pubbliche spesso iniziate con un pizzico di malizia , contribuiranno a renderli famosi quasi quanto una coppia di Divi-dello-Spettacolo .
Si aggiunga che in quel periodo di apparizioni pubbliche , Suzy potrá usufruire di un guardaroba esclusivo , disegnato e confezionato per lei da Ghorn Shotzukoi , l'unico stilista in grado di raggiungere notorietá intergalattica , a quei tempi .
Se materiali avveniristici di aspetto " naturale " , epidermidi sintetiche copiate dai rivestimenti di entitá extra-terrestri , sostituiranno completamente i tessuti che indossiamo adesso , il design di Shotzukoi si limiterá a sottolineare le avvenenti forme del corpo femminile .
Al XXXII Congresso di NanoTiantologia di Varsavia , l'apparizione di un suo vestito autoriflettente , indossato senza Lingerie da una compiaciuta Suzy , costituirá un'occasione mondana particolarmente acclamata , in un ambiente poco consono ad ogni genere di esibizioni .
Si parlerá a lungo dell'immagine " translunare " , intravista da molti , tra le pieghe iridescenti della tunica drappeggiata .
Sará allora che un inviato di una rivista scientifica di grande divulgazione galattica , il SciBrom , proporrá di indire un concorso per la " Coppia Scientifica del Secolo " e suggerirá ai nostri due di candidatarsi .
Non verranno eletti esclusivamente perché Zanzig , in un comprensibile rigurgito di timidezza , rifiuterá di mostrare le sua capacitá amatorie ad una Giuria presieduta da un'ermafrodita proveniente da Odhioria .
Comunque , ogni evento a cui parteciperanno contribuirá ad aumentarne la notorietá .
Di conseguenza , si arriverá a promettere loro sostanziosi compensi per assicurarne la presenza .
Data l'impossibilitá legale di utilizzare denaro contante , saranno consegnati , solitamente nella mani di Suzy , piú ricettiva ad accoglierli , alcuni " Gettoni-Blu " , quasi sempre offerti da ditte del settore alimentare ( che stará attraversando la piú profonda crisi della Storia dell'Umanitá ) , o da un'importante costruttrice di veicoli spaziali .
Oltre a fornire vantaggi nell'acquisto di alimenti , provenienti da angoli remoti di remote galassie , questi " Voucher " daranno la possibilitá di effettuare viaggi , e soggiorni intergalattici , a prezzi estremamente concorrenziali .
Invogliato da questa opportunitá , Zanzig proporrá alla sua compagna bionica di trascorrere il quarto anniversario della loro " unione " , fuori dalla nostra Galassia .
Anche se comporterá un viaggio piú lungo ed elaborato di quelli precedentemente intrapresi , la scelta cadrá su Mihotolor , un asteroide adibito alla pratica di attivitá ricreative " estreme " , ma ancora sconosciuto al turismo-di-massa .
Il Resort presso il quale alloggeranno , appartenente ad una catena americana , costituirá un elemento importante , che garantisca piacevoli momenti di svago e rilassamento .
Infatti , secondo le Guide-Online del settore , le condizioni del luogo permetteranno , a tutti , vacanze « estremamente romantiche » .

giovedì 18 agosto 2011

L'AVESSI SCRITTO IO , NON CI CREDERESTE !!!



QUESTO POST PASSERÁ SICURAMENTE ALLA STORIA !!!
É IL PRIMO CHE NON SIA STATO SCRITTO DA ME ...
NUMEROSE SONO LE RAGIONI CHE MI SPINGONO A CONCEDERE UN PO' DI SPAZIO ANCHE A QUALCUN'ALTRO .
É GIUNTO IL MOMENTO DI PRESENTARE ANCHE IL PUNTO-DI-VISTA DI UN " CLIENTE " .
AVRETE COSÍ ELEMENTI CHE AIUTINO A COSTRUIRE OPINIONI OBIETTIVE ED ARTICOLATE .
PUBBLICO QUANTO INVIATOMI , SENZA APPORTARE ALCUNA CORREZIONE NÉ AGGIUNGERE ALCUN COMMENTO .
DICO SOLO CHE SI TRATTA DI UN ARTICOLO CHE UN AMICO SI É OFFERTO DI SCRIVERE APPOSITAMENTE PER QUESTO BLOG .
RACCONTA UN " INCONTRO-OCCASIONALE " CON UNA PROSTITUTA .
SO DI CHI SI TRATTA , MA , PENSANDOCI BENE , POTREI ESSERE IO QUELLA PERSONA !!
SONO CERTA CHE SAPRETE APPREZZARE TUTTI I RISVOLTI NASCOSTI DELLA SITUAZIONE : BUONA LETTURA !!

*****

« Mi trovo sempre più spesso a chiedermi cosa mi resterà, alla fine dei giochi, di tutto il denaro, il tempo, le energie psichiche profuse nella ricerca di sesso, nel mio caso prevalentemente mercenario. Mi avvalgo spesso dei servizi di donne prostitute, insomma per dirla semplice sono un puttaniere piuttosto ben consolidato. Ora che l'elenco di corpi femminili conosciuti si sta allungando in modo considerevole questa domanda me la pongo sempre più spesso ; perche all'inizio, quando lo fai le prime volte, il ricordo è vivido. L'immagine di loro era impressa nell'adrenalina tipica di un incontro con una sconosciuta, e tutte occupavano un piccolo posto nella mia memoria. Ricordo che le contavo, 15, 18, 22....e, per ognuna, a prescindere dal tenore della prestazione ne ricordavo emozioni, visi, dettagli, perfino le parole scambiate insieme. Ma ora? Ora, che gli incontri sono diventati centinaia, realizzo di essermene pressochè dimenticati una buona parte. Mi fà tristezza pensare che un incontro intimo con una persona, dopo un po' , svanisca nell'oblio, soprattutto se questa persona non la rivedrai mai più.
Se non rimane nemmeno il ricordo, cosa resta? E' come se quell'esperienza non la si fosse vissuta mai.
Probabilmente, questa malinconia è dovuta al fatto che quello che cerco, quando pago una donna, è una storia, un evento, in cui le strade di due persone si incrociano con esiti che, spero, non siano sempre scontati.
Certo, l'incontro in sé è all'insegna del piacere fisico, ma la meccanica sessuale è solo una delle variabili. L'idea di fondo è che incontro una persona, un essere umano, non un corpo su cui sfogare le mie fantasie. Di conseguenza, voglio conoscere la sua storia, saggiarne l'attitudine relazionale, la dolcezza, l'intelligenza. L'oggetto-della-fantasia è l'incontro in sè.
Perchè, come con ogni persona, sono questi gli aspetti che fanno la differenza. E' dopo averli conosciuti, questi aspetti, che decido se tornerò, se la richiamerò, se mi interesserà come donna.

Recentemente ho organizzato un incontro con una ragazza in grado di lasciare il segno. Si è presentata come una piacevole eccezione, nel panorama piuttosto mediocre delle escort della mia città.
Foto sexy, ma non volgari, una bellezza aristocratica. Pelle chiara levigata, un corpo dalle forme equilibrate ed armoniose. Il seno splendidamente disegnato, una coppa perfetta. In una delle foto, non so se per imperizia del fotografo o volutamente, il viso è scoperto. Nelle altre è oscurato. Il suo viso mi piace molto, ha due occhi molto grandi ed espressivi, chiari, pacati come la voce che scopriro' poco dopo. Lo sguardo non è falsamente malizioso, non rimanda a effusioni di gattine apparentemente affettuose, ma costruite e frettolose. Il suo è altero, sereno e intelligente.

La raggiungo nel suo appartamento, in un cortile interno appartato, tipico di molti edifici della mia città. Mi apre e mi trovo di fronte, esattamente, la ragazza delle foto. Indossa una vestaglia semitrasparente, corta, elegante, che lascia intravedere la sagoma del seno. Deve essere appena trentenne, rilassata, mi accoglie con garbo e un pizzico di allegria. Sorride: «Dunque tu sei quello che mi vuole incontrare da un anno...hai avuto pazienza!... Ma cosa ti attirava poi di così particolare?» "Mi attirava il fatto che condividiamo la stessa origine straniera..., e, anche, la tua voce altera ed elegante" - le rispondo.
Parliamo la stessa lingua, oltre all'Italiano. Di conseguenza, il cosiddetto "social time" - parte integrante di una prestazione, che si voglia elevare dalla media - è decisamente vivace, interessante.
Parliamo di noi. Le chiedo in cosa è laureata, e lei, candidamente, mi dice che ha solo finito le superiori. Eppure mi sembra molto piu sveglia e colta della maggior parte delle ragazze conosciute recentemente. Ha un grosso progetto, che non mi vuole ancora rivelare, a cui sta lavorando. Il suo appartamento è perfetto, un monolocale tipo-Loft, ordinatissimo e pulito. Commetto una piccola gaffe, affermando che è il tipico appartamento "di lavoro", e le chiedo se vive lontano. Lei ridacchia un po' e mi chiede il motivo della mia domanda. "È poco vissuto....si vede" - dico con sinceritá.
Lei, dopo un'altra risata, mi rivela che, invece, vive proprio lì. Afferma di amare l'ordine, e, soprattutto, vuole stare sempre con le valigie pronte. Seduti sul divano a conversare, ci studiamo un po'. Probabilmente, un coacervo di microsegnali, mi induce a percepire vibrazioni positive. L'attitudine di entrambi è quella di chi si vuole divertire un po', usando il sesso per scoprirsi reciprocamente. Le sistemo una ciocca di capelli sulla nuca, e ne approfitto per accarezzarla dietro l'orecchio. Un secondo dopo ci stiamo baciando. Dolcissima, mi offre totalmente il suo corpo ma, di certo, non lo fá con remissione. Mi lascia condurre, anche se si mantiene attenta, sento tutta la sua intensitá di femmina. Mi sembra che tutto l'appartamento sia pervaso da feromoni che inebriano, eccitano fino
all'esasperazione. Poi, ansimando, mi fissa negli occhi, mi parla sussurrando.
Andiamo avanti a lungo, tanto che mi ritrovo in una pozza di sudore. Temo che le dia fastidio, mi scuso, ma lei, in tutta risposta, ammicca e mi lecca ovunque. Ora è lei a condurre.
Noto come si ecciti a tenere il mio sesso, stretto alla base con una mano , mentre usa tutto il resto del corpo, per darmi piacere. Capisco che provi piacere sentendo l'effetto del potere esercitato su di me. Come se mi avesse letto nel pensiero, me lo dice anche: "Mi bagno moltissimo a sentirlo cosi duro in mano, sai?" ..
Davvero, in quei momenti, mi trovo in mano sua, e ben felice di esserlo.
Provo la sensazione sublime di perdermi fino al piacere estremo, accompagnando la sua guida.
Alla fine, entrambi esausti, dopo la doccia, chiaccheriamo ancora un po' e ci scambiamo le email private.
I ricordi possono passare , ma quella donna rimarrá a lungo nella mia memoria ! »

lunedì 15 agosto 2011

THE LAWN / IL PRATO .



THEY KEEP THE LAWN / MANTENGONO IL PRATO
SHORT AND TIDY , / CORTO E CURATO ,
I LET THE GRASS / IO LASCIO CHE L'ERBA
GROW AS TALL / CRESCA ALTA
AS I AM . / COME ME .

TO COMB IT , / PER PETTINARLA ,
LIKE THE HAIR ON A SIDE , / COME I CAPELLI AD UN LATO ,
THEY USE A BRUSH , / USANO UNA SPAZZOLA ,
AND A LOT OF TIME . / E TANTO TANTO TEMPO .

I PREFER TO DIVE INTO / IO PREFERISCO TUFFARMI
THE PRICKLY LAKE , / NEL LAGO DI SPINE ,
SCRATCHING MY ELBOWS , / SBUCCIANDOMI I GOMITI
AND LOOKING FOR A SNAKE . / A CERCARE UN SERPENTE .

ON A ROCK I LAND , / SU UNA ROCCIA ATTERRO ,
BUT SOFTLY , / MA DOLCEMENTE ,
CUDDLED , EMBRACED / CULLATA , AVVINGHIATA
BY THOUSAND ARMS . / DA MILLE BRACCIA .

IT'S SO WARM IN THERE , / FA COSÍ CALDO LÁ DENTRO ,
THAT MY EYES / CHE I MIEI OCCHI
DECIDE TO CLOSE ; / DECIDONO DI CHIUDERSI ;
I STOP / MI FERMO
AND LISTEN TO THE FLIES , / ED ASCOLTO LE MOSCHE ,
THEY BUZZ ABOVE , / RONZANO AL DI SOPRA ,
LOUDER THAN THE WIND , / PIÚ RUMOROSE DEL VENTO ,
WHICH IS SO PATIENT , / CHE É TANTO PAZIENTE ,
TO LET THEM PLAY / DA LASCIARLE GIOCARE
FOR A WHILE . / PER UN PO' .

mercoledì 3 agosto 2011

PREPARANDO L'ARRIVO DI 8W/SUZY .


È giunto il momento , finalmente , di raccontarvi della " nascita " di 8W/Suzy .
Sapete che sará lei a determinare un cambio radicale per tutti gli uomini , di questo e di molti altri mondi lontani .
Per le donne , e le entitá femminili sparse per le Galassie , la sua " apparizione " sará , invece , un semplice elemento provocatore , irritante , che comporterá poche conseguenze pratiche , dato che saremo giá tutte devote praticanti dell'omosessualitá !
Ci disturberá parecchio - peró - constatare come , la possibilitá di indottrinare ed asservire il genere maschile , venga sfruttata da macchine , e non da nostre rappresentanti , da donne in carne-ed-ossa .
Ne seguiranno anni di grandi tensioni , di allontanamento reciproco tra i due sessi e , la conseguente frattura sociale , di cui vediamo giá adesso molti sintomi , si allargherá a dismisura .
Non sarebbe corretto affermare che Zanzig e la sua scoperta determineranno questo ciclo di eventi , che , forse , si sarebbe innescato ugualmente .
Una serie di episodi di violenza particolarmente cruenti , come quelli che si registreranno negli anni '30 , avrebbe prodotto atteggiamenti e proteste , sufficienti a provocare comunque l'abolizione della prostituzione .
Ma il rifiuto delle donne sarebbe stata una necessitá , nata spontaneamente .
Invece , avverrá esattamente l'opposto : si creerá " qualcosa " che renda noi prostitute scomode " concorrenti " , e l'Autoritá asseconderá chi abbia interesse ad " eliminarci " .
E , per convincere l'opinione pubblica , si pretenderá che la maniera umana di vendere servizi sessuali , sia ormai antiquata ed inefficiente .
Paragonandoci a sartine dell'800 , che esercitavano la loro professione manualmente , si prospetterá che la tecnologia piú avanzata possa risolvere tutte le lacune dell'Umanitá e soccorrerci tutti , migliorando la qualitá della vita .
Inoltre , si fingerá di privilegiare un'opzione umanitaria , quella di proteggere l'incolumitá fisica di noi donne , tanto " vulnerabili " , ed indifensibili in un ambiente sempre piú degradato .
Solo sostituendoci con Robot indistruttibili e refrattari al dolore , ci si liberebbe da qualsiasi soppruso o violenza .
A questa visione partitaria contribuiranno molti politici , ricercatori ed industriali , ma , qui , Zanzig e la sua Equipe giocheranno un ruolo determinante , di cui si dovranno assumere tutte le responsabilitá .
Nel loro Laboratorio , infatti , oltre agli esperimenti piú incredibili ed esclusivi , applicando metodi inediti ed innovatori , verranno elaborate tecniche di diffusione di pensieri occulti , i cui effetti devastanti si vedranno al momento della fase di " Marketing " .
Ma andiamo per gradi , OK ?
Alla periferia di Leeds , si trova , ancor oggi , una fabbrica di dolciumi , rinomata soprattutto per la produzione di Apple-Pie , torte-di-mele tipicamente inglesi .
È un'impresa che fu costituita ai primi del novecento e che , da allora , ha saputo conquistarsi una prestigiosa reputazione di qualitá ed igiene .
Ma , nel prossimo decennio , gli umani muteranno radicalmente le loro abitudini alimentari .
Una delle principali conseguenze riguarderá l'assunzione di zuccheri e cibi caratterizzati dal sapore dolce .
Data la totale scomparsa delle coltivazioni di canna e barbabietola , sostituite da piantagioni di cereali per ottenere biocarburanti , si ricorrerá esclusivamente a dolcificanti artificiali .
Quando , verso il 2021 , si scoprirá , in modo incontestabile , la carcinogenicitá di tali prodotti , allora il panico disseminato provocherá il totale rifiuto di portare alla bocca qualsiasi leccornia , e tutti i pasticcieri dovranno trovarsi un'altra occupazione .
Anche in Inghilterra si abbandoneranno le tradizioni e verrano smantellati tutti gli stablimenti di dolciumi .
Zanzig non si lascerá sfuggire l'opportunitá di diventare il proprietario di quella fabbrica , ormai sull'orlo del fallimento .
Se ne impadronirá ad un prezzo di saldo , per poi trasformarla nel suo centro di ricerche .
Verranno mantenuti , come testimonianza di un passato eroico , un paio di edifici collaterali , di piccole dimensioni .
Aperti al pubblico durante commemorazioni e feste popolari , costituiranno una specie di diversione dal proposito principale del Dottore .
Sará , infatti , nel capannone principale , che si trova al centro di un vasto parco di betulle , che il Laboratorio prenderá forma e dove 8W/Suzy vedrá la luce .
Vi risparmio tediosi particolari architettonici e strutturali di quel luogo , protetto da molteplici sistemi di allarme , ed improntato alla massima funzionalitá ergonomica .
Vi dico solo che si potrebbe paragonarlo ad un Fort Knox , dove si possano occultare le traccie di extraterrestri , trovate sulla Luna .
Chi vi lavori , dovrá , sempre , sottoporsi ad un processo di identificazione molto complesso , elaborato espressamente per impedire l'accesso a qualsiasi estraneo .
Si controlleranno elettronicamente le impronte digitali , l'iride , la dentatura e la densitá pilifera , per poi passare all'ultima prova , quella piú " personale " ..
Zanzig é convinto dell'impossibilitá per una femmina di " concepire " bionicamente un'altra femmina , specialmente se si intende dedicarla a provocare piacere .
Sembra rimasto fedele a concetti di gelosia e femminilitá , che , francamente , io considero ormai obsoleti .
Comunque , avrá assunto soli uomini per coadiuvarlo nella ricerca .
A loro si richiederá di abbassare i pantaloni e mostrare il pene , ogni volta che si presentino all'Entrata del Laboratorio .
Uno scanner-ad-infrarossi rileverá le caratteristiche e ne misurerá le dimensioni , che verranno confrontate con i dati immagazzinati .
Siccome si afferma che tutti i cazzi sono differenti , non ci saranno possibilitá di equivoco , e solo i legittimi " proprietari " di quegli aggeggi , verranno ammessi .
Ma é soprattutto il modo in cui le ricerche verranno svolte , che desta in me una curiositá , che spero voi condividiate .
Dopo molti mesi di noiose , ma indispensabili , osservazioni di fenomeni naturali elementari , quali la separazione dei gameti nel feto dei babbuini , la crescita delle membrane dei pippistrelli , o la sintesi degli ormoni che impongono la costruzione di una crisalide , si inizierá un processo piú specifico .
Ci si dedicherá direttamente a ció che si intende " copiare " .
A tal fine , si renderá necessaria la presenza di donne che " mostrino " ai ricercatori tutte le loro " caratteristiche " e funzionalitá .
Si ricorrerá ai Site piú visitati e si pagheranno grosse cifre per accaparrarsi le Escort piú richieste .
Ai collaboratori piú vicini a Zanzig toccherá il compito di impegnarsi in sedute erotiche , che si svolgeranno in un locale appositamente concepito , un'aula a forma di anfiteatro , che accolga centinaia di " spettatori " .
Le Escort accetteranno di essere monitorizzate nel corso degli esperimenti , mediante decine di strumenti , molti dei quali invisibili ad occhio nudo .
Si collegheranno a tutte le zone erogene delle chip microscopiche , che raccolgano dati e misurino parametri complessi .
Anche le sembianze del viso - prima , durante e dopo l'attivitá sessuale - verranno scrutate ed analizzate accuratamente , come pure la tempesta elettromagnetica generata da una carezza sulla nuca od un polpaccio .
Dico io che non sará poi tanto differente da quello a cui ci sottoponiamo giá , durante il nostro " lavoro " , che , spesso , é un banco di prova della nostra pazienza ed un arduo strumento delle nostre reazioni .
Sará - peró - molto piú capillare l'analisi a cui verrano sottoposte quelle Escort-Cavie .
Inoltre , toccherá loro accoppiarsi continuamente con partner differenti , sotto gli occhi attenti di centinaia di " osservatori " .
Certo l'alibi sará quello di aiutare il progresso scientifico , ma la dinamica delle azioni non differirá minimamente da quella che caratterizza una Gang Bang da Guinness-dei-primati !
Credo che molte si pentiranno di essersi lasciate allettare da un compenso apparentemente esorbitante , e chiederanno di essere esonerate .
Immagino che , constatando come non sia loro concesso nemmeno un break tra un " esperimento " e l'altro - il tempo di lavarsi i genitali - nascerá un sentimento di ribellione , che porti all'ammutinamento ..
Ma , forse , esistono tante mie colleghe che fanno poco caso a questi dettagli e saranno loro a movimentare un iter scientifico , che io saboterei immediatamente .

mercoledì 20 luglio 2011

THE BOTTOM LINE .




Potete assistere qui ad un esperimento inedito !!
Reputatevi fortunati ... ;-P
Per la prma volta in assoluto , mi sono cimentata nella traduzione di una mia poesia scritta in lingua Inglese .
Sinceramente mi pare che il risultato sia deludente e , per me , frustrante .

PERTANTO , CONSIGLIO A TUTTI COLORO CHE ABBIANO UN MINIMO DI PADRONANZA DELL'INGLESE , DI IGNORARE LA TRADUZIONE , E DI CONCENTRARSI SUL TESTO ORIGINALE .
SOLO CHI NON POTESSE PROPRIO FARNE A MENO , SBIRCI A LATO , MA NON SI DIMENTICHI CHE , PURTROPPO , UNA VERSIONE ITALIANA NON SEMPRE RIESCE A RIFLETTERE QUELL'ESSENZIALITÁ CHE PER GLI ANGLO-SASSONI É TANTO NATURALE ..

Fatemi sapere la Vs. opinione a riguardo , OK ??


*****


DIG DEEP , DIG FAST , / SCAVA FONDO , SCAVA VELOCE ,
GREEDY SURGEON , / AVIDO CHIRURGO ,
LEAVE A SCAR / LASCIA UNA CICATRICE
BIGGER THAN THE / PIÚ GRANDE DEL
TUMOR / TUMORE
YOU EXTRACT . / CHE ESTRAI .

PRETENTIOUS EXORCIST , / PRETENZIOSO ESORCISTA ,
ALLERGIC / ALLERGICO
TO POLLEN AND BEES , / A POLLINE ED API ,
YOU INVADE AND POLLUTE / TU INVADI E CONTAMINI
VEINS , LUNGS / VENE , POLMONI
OF WHAT / DI CIÓ
WAS THE LAND . / CHE ERA LA TERRA .

BLACKBOARDS / LAVAGNE
YOU CARRY AROUND , / TU PORTI IN-GIRO ,
CHALKS / GESSETTI
NOTE MORE COMAS / ANNOTANO PIÚ VIRGOLE
THAN NUMBERS , / CHE NUMERI ,
THIN ARROWS / FRECCE SOTTILI
LOSE BALANCE , / PERDONO EQUILIBRIO ,
UNTIL / FINO A CHE
STATISTICS INCREASE . / LE STATISTICHE AUMENTANO .

PROFESSIONAL VANS / FURGONCINI PROFESSIONALI
ESCORT / SCORTANO
RUBBISH TRUCKS , / CAMION DELLA SPAZZATURA ,
CARRY / TRAPORTANO
PEOPLE IN LINES , / PERSONE IN FILA ,
MORE AND / SEMPRE
MORE HOLES / PIÚ BUCHI
FILL OUT / SI RIEMPIONO
IN PUZZLES AND MINDS . / IN PUZZLE E MENTI .

WHIRLWIND OF THE PROFITS , / VORTICE DEI PROFITTI ,
SHOULD KNOW / DOVREBBE SAPERE
HOW TO STOP , / COME FERMARSI ,
BEFORE SPINNING BACK / PRIMA DI PIROETTARE INDIETRO
ITS CIRCLE / IL SUO CERCHIO
OF VENGEANCE / DI VENDETTA
TO MILLIONS OF MEN . / A MILIONI DI UOMINI .

POINTING / INDICANDO
TO BLACKENED CONES , / CONI ANNERITI ,
FEAR THEY SHOW / PAURA LORO DIMOSTRANO
OF THE ROCKS , / DELLE ROCCE ,
MELTING MONEY / FONDENDO DENARO
ON WIDE ROADS , SU AMPIE STRADE ,
RUBBER SHOES / SCARPE GOMMATE
OF A GIANT , / DI UN GIGANTE ,
WHOSE BLOOD / IL CUI SANGUE
BOILS / RIBOLLE
OUT OF THE POT , / FUORI DELLA PENTOLA ,
DECLARES WAR / DICHIARA GUERRA
AND DESTROYS / E DISTRUGGE
SOUVENIR SHOPS , / NEGOZI DI SOUVENIR ,
MAKES LITTER / RIDUCE AD IMMONDIZIA
OF BARS AND / BAR ED
HOTELS . / ALBERGHI .

WE DRIVE / NOI CONDUCIAMO
EVERYTHING FAR , / OGNI COSA LONTANO ,
ONCE MORE / UNA VOLTA ANCORA
TO THE STARTING LINE / ALLA LINEA DI PARTENZA
OF A GAME , / DI UN GIOCO ,
ALLOWED TO PLAY / CHE CI PERMETTONO DI SVOLGERE
BUT NEVER / MA MAI
TO WIN . / DI VINCERE .

domenica 17 luglio 2011

LA « CREAZIONE » DELLA DONNA-BIONICA .


Prima che vi racconti come si svolgeranno gli incontri veri-e-propri , permettemi una breve cronistoria dei vari modelli di prostitute-robot .
Molti di voi sapranno che , ai giorni nostri , si stanno sperimentando prototipi di " aggeggi " che , oltre ad avere la finalitá di assistere durante il rapporto sessuale , assumono i connotati femminili anche piú intimi e personali .
Non sono ancora donne-bioniche al 100% , ma posseggono funzioni erotiche non molto differenti da quelle che qualsiasi umana esercita , quando si accoppia con un uomo .
Giá nei primi anni di questo secolo apparvero le prime " VirtuaGirlFriend " , destinate pricipalmente al pubblico maschile .
Si trattava di macchine abbastanza complesse , " copie " anatomicamente accurate di ragazze , che venivano usate esclusivamente come ricettacolo sessuale .
Ma attiravano solo l'attenzione di coloro , a cui fossero preclusi i " favori " di una ragazza autentica .
Costituivano soprattutto una curiositá da esibire in una Expo di oggetti-erotici o in qualche Bordello di Lusso .
Solo raramente venivano acquistate da un " padrone " , che ne facesse uso costante ed esclusivo .
La piú famosa di questi esemplari primordiali fu Roxxxy , una bambolona estremamente sexy , che fu presentata nel 2010 a Las Vegas .
Vestita in modo provocante e succinto , come si conviene ad una prostituta-da-marciapiede , era in grado di rispondere verbalmente ad ogni carezza e contatto intimo .
Potevano venirle impiantate diverse personalitá che , di conseguenza , provocassero differenti reazioni e comportamenti .
Poi - peró - tutto si concludeva sempre con un'abbondante lubrificazione della vagina artificiale , che Roxxxy non disdegnava mai di offrire a chiunque .
Di certo frutto di una esasperata mentalitá machista , o comunque consumista , ottenne un successo molto effimero e venne rapidamente accantonata .
Poi , sondaggi-di-mercato determinarono inequivocabilmente come l'uomo del XXI Secolo fosse alla ricerca di una compagna sessuale che " dimostrasse carattere " e che , anche se sottomessa , mantenesse iniziativa e personalitá .
La ricerca , quindi , venne accelerata e ri-diretta verso l'etica e la socialitá dei rapporti interpersonali .
Si scoprí cosí che la componente piú efficace della seduzione é il linguaggio .
Una donna puó essere bellissima , ben proporzionata e possedere meravigliosi attributi fisici , ma , se non sa dialogare e suggerire verbalmente l'erotismo , é destinata a suscitare poco interesse in uomini a caccia di sesso .
Sulla base di questa scoperta , si elaborarono nuovi prototipi di Donne Bioniche , che fossero in grado di " esprimersi " , come a noi viene naturale .
Nacquero Ulla , Helena , Rose e molti altri modelli di concezione rivoluzionaria , sempre piú perfezionati nell'utilizzo di " armi subliminali " di seduzione .
Queste CyberGirl applicavano un programma informatico che produceva effetti erotizzanti , anche in chi parlasse con loro di argomenti poco eccitanti come il Tempo o il Curling .
Rose-VI , prodotta in serie limitata a partire dal 2036 , esibiva come caratteristica principale la loquacitá : sapiente come un professore di letteratura , faceva abbondante uso di frasi-a-doppio-senso , cosí mantenendo acceso il fuoco in chi l'ascoltasse .
Purtroppo , come a volte avviene in campo scientifico , venne a mancare uniformitá di sviluppo tecnologico e si finí per trascurare la parte fisiologica di tali robot , per migliorarne il comportamento e la versatilitá verbale .
Cosí , gli ispettori ingaggiati per " testare " i modelli , si trovarono di fronte macchine sofisticatissime , di aspetto estremamente attraente , e con la parlantina disinibita di chi solo pensi a sedurre .
Quando - peró - tentavano di passare all'azione per consumare quei rapporti sessuali che le robot costantemente suggerivano , l'incessante flusso di parole non si attenuava , ma assumeva toni sempre piú parossistici , tanto da rendere la situazione davvero fastidiosa .
Inoltre , una volta sollevata la gonnellina o sbottonato il vestitino , l'accesso agli organi sessuali di questi modelli , era tutt'altro che agevole .
Si doveva sfilare una mutandina di tessuto poco elastico , e di forma molto avvolgente , senza poter contare con la minima collaborazione di chi continuava a esporre elaborati concetti , ad alta-voce , come se fosse ad una conferenza .
Chi - poi - con pazienza e determinazione , arrivasse alla zona del sesso , trovava solo una fessura poco pronunciata , appena dischiusa e non lubrificata .
Oltretutto la robot non accennava a sistemarsi ad un'angolazione conveniente , che permettesse il coito , mantenendosi seduta o comunque inclinata in avanti .
Risultava piú facile l'accesso al lato B , che peró non era ancora incoraggiato , visto che prima si voleva approfondire lo studio della funzionalitá vaginale .
Si sappia che si sottoponevano a test con robot , soprattutto giovani studenti universitari alla ricerca di qualche soldino-extra , e non totalmente privi di voglia di divertirsi .
La loro etá e libido avrebbero meritato una corresponsione piú diretta e , soprattutto , un'attivitá sessuale meno frustrante .
Imbrattavano di sperma sé stessi e alcune parti della compagna-sperimentale , raramente riuscendo a penetrarle la vagina .
Il loro sacrificio - peró - produsse risultati positivi .
Rapidamente gli scienziati si convinsero della necessitá di migliorare l'accessibilitá alle parti-intime delle macchine .
Soprattutto si ripromisero di ampliare le caratteristiche morfologiche .
Fino ai primi anni '30 , si era tutti convinti che bastasse una " esterioritá " attraente come quella di una donna , per permettere ad un robot erotico di svolgere le sue funzioni ottimamente .
Ci si concentró inizialmente sul viso , tentando di replicarne le caratteristiche anatomiche , i capelli e l'epidermide che lo riveste , ma ripromettendosi di migliorarne la durabilitá e l'aspetto .
Una volta ottenute " maschere " quasi perfette , sovrapponibili ai nostri visi reali , senza che si notino differenze , si passó ad altre parti del corpo , ma sempre dimenticandosi del " supporto " interno , degli organi che noi abbiamo e che permettono la nostra vita .
Cosí , in una vulva artificiale non era presente lo sbocco dell'uretra e la vagina terminava in un vicolo-cieco , invece di accedere all'utero .
L'ano denotava ancora minore sofisticazione , essendo solo un tubo dalle pareti elastiche , di una lunghezza poco superiore a quella di un pene .
Non esistevano zone erogene funzionali ed il clitoride costituiva una presenza esclusivamente decorativa .
Ulteriori , piú drammatici , sviluppi vennero introdotti solo a partire dal 2037 , da quando il Dr. Helmut Zangig , Premio Nobel per la Medicina nel '32 , accettó la sfida piú ambiziosa della sua carriera , quella di produrre una Donna-Bionica totalmente uguale all'originale umano .
Si intende una macchina che non solo adeschi uomini , convincendoli a sguardi e parole , per poi aprire le gambe e farli accomodare , ma che respiri anche , mangi , digerisca , faccia la cacca e la pipí , si ecciti a fare-l'amore ...

Nel prossimo Post si parlerá del Laboratorio del Prof. Zangig e della sua equipe di collaboratori .
Cercheró di descrivervi i passi successivi che portarono alla realizzazione del progetto definitivo .
Preparatevi peró all'idea che 8W/Suzy , oltre a costituire il risultato molto avanzato di una genesi robotica impensabile prima di allora , abbia potuto conquistare il cuore del suo " creatore " e lo abbia condotto alla pazzia .

domenica 10 luglio 2011

NEGLI SPACE-PORT E NELLA ETHEROLITANA .


Ritorniamo adesso al 2057 .
Giá sapete che la data rappresenta una svolta storica per l'Umanitá , che viene a confrontarsi con un nuovo fenomeno , quello della prostituzione " Robotica " obbligatoria .
Per me , da quando ho abbandonato la concezione tradizionale di Cronologia , per imbracciare una visione piú trasversale , non é difficile correre liberamente , avanti ed indietro nella Storia : spero che riusciate a seguirmi !!
Nel caso vi sentiate ancora vincolati al susseguirsi logico degli eventi , e li cataloghiate in un passato , presente e futuro imperscrutabile , suggerisco di incoraggiare la vostra spiritualitá , per la quale non esistono barriere temporali .
Cosí la lettura di questo Post vi risulterá piú agevole .
Narrando le premesse che porteranno alla scomparsa delle prostitute umane , vi ho rivelato la natura eminentemente politica del processo , i suoi risvolti sospetti e senza dubbio corrotti .
Potete capire che l'introduzione di centinaia di migliaia di " macchine " cibernetiche , concepite per svolgere alla perfezione le " funzioni piú antiche del mondo " , rappresenti un giro d'affari enorme e che i profitti di tale Business arrivino a dettare anche l'Agenda di un Governo come quello della Galassia , che giá aveva dato ampi segni di clientelismo .
Registrare un Robot per uso erotico comporterá il pagamento di un'imposta di per lo meno 500 Galdots ( equivalenti a circa 10.000€ attuali ) , e solo dopo aver ottenuta l'apposita licenza regionale , gli verrá concesso di presentarsi sul " Mercato " ed esercitare la prostituzione .
Ma non lasciamoci troppo impressionare dagli aspetti economici della situazione .
Concentriamoci invece su come si svolgeranno gli incontri erotici .
Ragazze " bioniche " , esemplari magnifici di avvenenza e dichiarata disponibilitá , ammiccheranno ai potenziali clienti , come siamo abituati a vedere attualmente : Bar , discoteche e bordelli , ed anche qualche ristorante , non cesseranno di rappresentare i luoghi , dove si manifestino le condizioni adatte all'espletamento della seduzione .
Saranno - peró - gli ambienti pubblici di grande affollamento , come gli Space-Port o le Stazioni della Etherolitana , a costituire i maggiori centri di prostituzione .
Lí si disponibilizzeranno locali specifici , ben insonorizzati , spesso ubicati accanto alle biglietterie automatiche , che consentiranno di consumare tranquillamente rapporti sessuali .
Non appena la Prostituta-Robot fornirá il suo numero di identificazione , nell'apposita vetrina accanto alla porta d'accesso alla stanza-da-letto , appariranno le condizioni di utilizzo ed un pratico Kit di oggetti destinati all'igiene ed al divertimento .
Curiosamente , insieme ad un paio di asciugamani , una bomboletta di spray erotizzante e due serie di stimolatori statici e dinamici , non comparirá alcun preservativo .
Infatti , come conseguenza rivoluzionaria di quel nuovo corso erotico , sará l'autocentrifugazione vaginale ad assumere il ruolo che noi attribuiamo ora al " sesso protetto " .
Mediante un sofisticato processo elettro-magnetico , il movimento del pene verrá guidato , come risucchiato all'interno della vagina , ma senza che si creino attriti ed irritazioni .
Sottoponendolo ad una pressione adeguata al grado di eccitazione prescelto previamente , si otterrá l'effetto di eliminare ogni inutile esborso energetico , e di produrre il massimo piacere con il minimo sforzo !!
Inoltre , come effetto secondario , questo bombardamento quantico , detto autocentrifugatorio , volatizzará lo sperma emesso durante l'eiaculazione , fino a dissipare anche i suoi nano-elementi .
In parole povere , la figa del Robot sará sempre splendente , come nuova , anche dopo migliaia di " passaggi " , e non necessiterá mai di alcun lavaggio o manutenzione .
Vi rivelo questi dettagli tecnici , ma , francamente , a me poco interessano .
Io sono una donna con una mentalitá da secolo-scorso ( XX ) e mi relaziono ancora attraverso i sentimenti .
Per me sará scioccante trovarmi in un mondo tanto differente da quello attuale , che giá trovo disumanizzato .
Mi chiedo cosa legherá i " clienti " a quelle " prostitute artificiali " ?
Capisco che dal lato estetico e funzionale , le nuove macchine non avranno nulla da invidiare a noi donne , e che anzi molti uomini le troveranno piú seducenti di molte compagne in carne-ed-ossa che abbiano incontrato precedentemente .
L'assenza di complicazioni pseudo-affettive o comunque caratteriali contribuirá poi , indubbiamente , a creare situazioni facilmente gestibili , poco stressanti e rapidamente archiviabili .
Non che io mi illuda che i miei clienti perdano il sonno quando si vedono privati della mia presenza , o che io rappresenti per loro qualcosa di piú che una buona scopata .
Credo che un certo " feeling " si stabilisca quasi sempre tra di noi , peró .
Mi chiedo se sará possibile che un umano si coinvolga a fare sesso , sapendo che la sua compagna é programmata ciberneticamente per farlo , e che non ha potere per rifiutarsi o per provare piacere ?
Mi sembra logico che - indipendentemente dalle sensazioni a livello genitale - certamente sorgeranno questioni etico-morali difficili da redimere .
Sapendo che un Robot , per definizione , non puó ledere un essere umano e anzi deve seguirne gli ordini e desideri , che significato avrá un atto fisico il cui svolgimento e risultato sono invariabilmente assicurati ?
Io , se ammattisco , o vengo pesantemente ultraggiata , posso sempre affondare le mie unghie affilate ed i dentini aguzzi nella carne del mio partner occasionale , provocando reazioni e sconvolgendo la dinamica di un rapporto sessuale .
Un Robot dovrá invece tollerare ed adattarsi , senza nemmeno poter considerare altre opzioni .
Avrá sempre una maniera di agire destinata ad " accomodare " la sua disponibilitá meccanica a quella del cliente umano che l'ha ingaggiata .
D'altra parte , l'uomo che soddisfazione intellettuale puó provare relazionandosi con chi é intrinsicamente obbligato a fornirgli piacere ?

giovedì 7 luglio 2011

MI MANCA IL TEMPO !!


*****
Come indica il titolo di questo articolo , mi trovo , al momento , in circostanze eccezionali , che mi impediscono di dedicare attenzione a questo Blog .
Per non scomparire completamente , pubblico adesso questa poesia , sperando che qualcuno la trovi interessante .
Mi riprometto - peró - di ritornare al piú presto ai Post che avete dimostrato di preferire , quelli in cui il sesso assume il ruolo di protagonista .
Vi prego solo di esercitare un po' di pazienza , OK ??

*****

OS ASTROS / GLI ASTRI
NOS INDICAM / CI INDICANO
UMA VIA / UNA VIA
OU É / O È
O TEMPO / IL TEMPO
QUE ESCOLHE-NOS / CHE CI SCEGLIE
COMO SE FÔSSEMOS CONCHAS ? / COME SE FOSSIMO CONCHIGLIE ?
NOS LEVA NA SUA MALA / CI PORTA NELLA SUA VALIGIA
QUE BATE / CHE BATTE
SEM ABRIR NEM FECHAR , / SENZA APRIRSI NÉ CHIUDERSI ,
FINGENDO QUE , / FINGENDO CHE ,
Á CAUSA DO VENTO , PER COLPA DEL VENTO ,
PEDRAS NO CAMINHO ARRUGADO / PIETRE SUL CAMMINO RUGOSO
FAÇAM / FACCIANO
IMPACIENTAR O PASSO . / ACCELERARE IL PASSO .

ENTRA EM NOS / ENTRA IN NOI
COMO AMARIA / COME AMEREBBE
MULHER DA RUA , / DONNA DI STRADA ,
DE CORES E PLUMAS / DI COLORI E PIUME
MAQUILHA / SOTTOLINEA
A SUA ATRACÇÃO , / LA SUA ATTRAZIONE ,
É UM PAVÃO QUE / È UN PAVONE CHE
PINTA / DIPINGE
ANJOS NOS NOSSOS TECTOS , / ANGELI NEI NOSTRI TETTI ,
PARECEM CAES ENGALFINHADOS , / SEMBRANO CANI LOTTATORI ,
INTENTOS Á ENGANAR / INTENTI AD INGANNARE
TORMENTOS DE FOME , / TORMENTI DI FAME ,
DE DOR , / DI DOLORE ,
POR TOMBAR DE JOELHOS / PER ATTERRARE SULLE GINOCCHIA
NUMA LUTA SEM SENTIDO . / IN UNA LOTTA SENZA SENSO .

MISTURA / MISCHIA
UM ESTADO LOQUAZ / UNO STATO LOQUACE
DE NUDEZ E FUMO , / DI NUDITÁ E FUMO ,
ONDE MIJO E VINAGRE / DOVE PISCIO ED ACETO
ABSTERGEM CHAGAS , E / ASPERGONO PIAGHE , E
LEVAM ARTISTAS / CONDUCONO ARTISTI
AO AMOR DO DELIRIO , / ALL'AMORE DEL DELIRIO ,
AO LUXO / AL LUSSO
DUN ORGASMO SEM FIM . / DI UN ORGASMO SENZA FINE .

A PAIXÃO DAS AMÁSIAS / LA PASSIONE DELLE PADRONE
NÃO SE CALA , / NON SI ZITTISCE ,
PERDE-SE NA LUZ PRETA , / SI PERDE NELLA LUCE NERA ,
QUASI FARTA , / QUASI SATURA ,
DUM MATADOURO ENSUJADO , / D'UN MATTATOIO SORDIDO ,
ONDE , / DOVE ,
AMBIGUA , / AMBIGUA ,
A MORTE BIOLOGICA / LA MORTE BIOLOGICA
APRESENTA-SE CALMA , / SI PRESENTA CALMA ,
INGENUA COMO VIRGEM / INGENUA COME VERGINE
QUE TOCA MUSICA DESAJEITADA . / CHE SUONA MUSICA SGRADEVOLE .

CHEGA-SE Á ELA / CI SI ARRIVA
PINGANDO / SCORRENDO
NUM JOGO DE RAPAZES / IN UN GIOCO DI RAGAZZINI
SEM REPOUSO , / SENZA RIPOSO ,
MOLAS QUE SALTEM , / MOLLE CHE SALTINO ,
EXCITANDO-SE / ECCITANDOSI
EM TORNO / INTORNO
DUM JACTO DE VAPOR ; / AD UN GETTO DI VAPORE ;
COROLAS PULVEREAS , / COROLLE POLVERIZZATE ,
TUNICAS DE CORPULENCIA ENORME / TUNICHE DI ENORME CORPULENZA
ENFRAQUECEM A VISTA , / RIDUCONO LA VISTA ,
COMO ALMOFADA OU / COME CUSCINO O
TUMOR NO PULMÃO / TUMORE NEL POLMONE
COBREM / COPRONO
DE BARBA PUNGENTE / DI BARBA PUNGENTE
A GARGALHADA ULTIMA / LA RISATA ULTIMA
DAS AGUAS TURVAS . / DELLE ACQUE TORBIDE .

SÃO / SONO
OLHARES BRUTAIS DE / OCCHIATE BRUTALI DI
CAÇADORES / CACCIATORI ,
POBRES E ANALFABETAS , / POVERI ED ANALFABETI ,
QUE VIAJAM LENTOS / CHE VIAGGIANO LENTI
NOS ARREDEDORES , / NEI DINTORNI ,
VESTEM DE BAILARINOS / VESTONO DI BALLERINI
OS SEUS CABELOS CRESPOS , / I LORO CAPELLI CRESPI ,
CERCAM / ACCERCHIANO
UM URSO DE PELÚCIA / UN ORSO DE PELUCHE
NAS ALCATEIAS DA MEMORIA E , / NEI PACCHETTI DELLA MEMORIA E ,
HIENAS FAMINTAS , / IENE AFFAMATE ,
CHEIRAM / ANNUSANO
A CARNE MORTA , / LA CARNE MORTA ,
ANTES DE ACABAREM LOGO / PRIMA DI FINIRE PRESTO
A SUA HISTORIA . / LA LORO STORIA .

domenica 26 giugno 2011

IL VECCHIO CONTADINO .



ABANANDO MEMORIAS , / AGITANDO MEMORIE ,
POUPANDO PALAVRAS , / RISPARMIANDO PAROLE ,
CONJUGAM / CONIUGANO
OLHARES PACADOS , / OCCHIATE PACATE ,
ABSORTOS ASSENTAM / ASSORTI SIEDONO
NO ABSTRACTO DUMA BANCADA / NELL'ASTRATTO D'UNA PANCHINA
NA RUA SEM SAIDA . / NELLA STRADA SENZA USCITA .

OS OSSOS FRIAVEIS / LE OSSA FRIABILI
REVELAM / RIVELANO
AO HALITO DA PRIMAVERA . / ALL'ALITO DELLA PRIMAVERA .

CATA-VENTOS ESCUROS , / BANDERUOLE SCURE ,
ALINHADOS Á ESPERA / ALLINEATE IN ATTESA
DA NOITE FATAL , / DELLA NOTTE FATALE ,
INCLINAM / INCLINANO
APENAS / APPENA
AS CABEÇAS INCOMODAS / LE TESTE SCOMODE ,
SEM MEXER PESCOÇOS , / SENZA MUOVER COLLO ,
CUMPRIMENTAM RISONHOS / ACCOLGONO SORRIDENTI
OS PASSOS INCERTOS / I PASSI INCERTI
QUE Á SUA META / CHE ALLA SUA META
APROXIMAM / AVVICINANO
O VELHO CAMPONÊS . / IL VECCHIO CONTADINO .

ACABRUNHADO DE LUTO / TORMENTATO DI LUTTO
E DA ZANGA , / E DAL RANCORE ,
ELE NÃO FALA HÁ ANOS , / LUI NON PARLA DA ANNI ,
SÓ LEVANTA COM CALMA / SOLO SOLLEVA CON CALMA
AQUELA BENGALA TORCIDA , / QUEL BASTONE RICURVO
QUE PARECE / CHE SEMBRA
UM SEXO DE ELEFANTE . / UN SESSO D'ELEFANTE .

ASSIM MALEDIZ / COSÍ MALEDICE
A IRONÍA DOS AMIGOS , / L'IRONIA DEGLI AMICI ,
ROÇA CHAPEUS TRAVESSOS , / SFIORA CAPPELLI OBLIQUI ,
COMO FARIA / COME FAREBBE
COM TRAPOS VELHOS , / CON STRACCI VECCHI ,
CURVA-SE TREMULO E FRANZINO . / SI CURVA ESITANTE E FIACCO .

COMPADECE Á TODOS ; / COMMISERA TUTTI ;
MAS COM GARBO / MA CON GARBO
ACEITA OS GRACEJOS . / ACCETTA MALDICENZE .

SABE QUE , / SA CHE
NOS INSTANTES DA VAIDADE , / NEGLI ISTANTI DELLA VANITÁ ,
É ELE / É LUI
A GRANDE ESTRELA / LA GRANDE STELLA
DUMA ALDEIA , / D'UN VILLAGGIO ,
QUE JÁ NÃO É / CHE GIÁ NON É
SOLIDARIA , EMBORA A / SOLIDARIO , ANCHE SE
CHAMEM SOCIEDADE . / LO CHIAMANO SOCIETÁ .

martedì 21 giugno 2011

5 FEBBRAIO 2057 : FINE DELLA PROSTITUZIONE UMANA !


I primi segni di questa " Evoluzione " erano giá presenti molto prima dei giorni nostri .
Mi riferisco a " repliche " artificiali del corpo femminile - piú o meno " veridiche " e funzionali .
Si sa che oggetti raffiguranti le parti atte ad essere penetrate , furono creati nell'antichitá , non solo per motivi propiziatori , in un contesto sacrale fatto di rituali e superstizioni .
Per fini erotici , per procurare piacere solitario a uomini dotati di poca fantasia , oggetti inanimati venivano spesso usati per " mimare " il coito , in assenza di una partner sessualmente disponibile .
Bene , ora in tutti i Sex-Shop , sono a disposizione bambole-gonfiabili , dotate di tutti i piú sofisticati attributi , che possano imitare la " femminilitá " !!
Si tratta di Gadgets senza vita propria e , anche se immagino svolgano egregiamente la loro funzione , noi donne non dobbiamo sentirci minimamente turbate dalla loro " concorrenza " ...
Ci nascondiamo dietro un sorrisetto commiserante , ma ci interesserebbe porre un paio di domande , destinate a chiarire i motivi profondi che abbiano generato una tale aberrazione .
Alla fine del secolo in corso , peró , queste domande parranno anacronistiche e poco pertinenti , un po' come quando noi , adesso , ci chiediamo il perché del Nucleare !!
Da almeno una trentina d'anni le prostitute " umane " saranno scomparse dalla faccia della Terra , sostituite da umanoidi erotiche .
Chi non si sia assoggettata al cambiamento , si troverá , deportata con forza , su un pianeta , lontano migliaia di anni-luce , che sia stato definito idoneo alla colonizzazione .
Lí le " forme inferiori " avranno accesso alla sessualitá umana , nella speranza che possano determinarsi cicli-vitali , che ripetano quelli che abbiamo sperimentati noi qui , durante i millenni della nostra Storia .
Tutte le altre donne si vedranno costrette a dimenticarsi del proprio corpo , e faranno delle facoltá mentali l'unica espressione sessuale ammissibile .
Caliamoci per un istante in quell'epoca futura .
Concedetemi , di conseguenza , l'uso dell'Indicativo-Presente , come se stessi narrando eventi a noi contemporanei .
Ecco , un Editto del Governo Supremo della Galassia , datato 5 Febbraio 2057 , sancisce l'illegalitá dell'esercizio della prostituzione .
Vi si legge che tale ruolo é riservato a sofisticatissimi Robot , creati da esperti in fisilogia umana applicata , e destinati esclusivamente a fornire piacere fisico a chi interagisca con loro .
Anche se un atto pubblico non puó stravolgere immediatamente usanze millenarie , tanto radicate nel Genere Umano , la repressione é spesso , purtroppo , un'arma efficacissima che ne garantisce la totale applicazione .
Controlli accurati e molto frequenti - in ogni possibile luogo e situazione - scoraggiano totalmente contatti sessuali con esseri non autorizzati .
I contravventori rischiano pene severissime , che prevedono la castrazione chimica ed anche quella chirurgica , e non escludono - in casi di recidivitá - la totale soppressione dell'individuo ( la pena capitale sarebbe inapplicabile nel contesto biologico attualizzato ) o il perenne esilio dalla Galassia .
Mi sono chiesta come sia stato possibile arrivare ad una decisione cosí drastica , di cui non vedo alcuna avvisaglia adesso , nel 2011 .
Pare che , negli anni '40 , a causa dei Nano-Tubi-di-Azoto e di Carbonio , e della loro proliferazione indiscriminata , si sia temuta l'estinzione dell'Umanitá ed accettato di ricorrere ad estremi rimedi .
Si constató come particelle fino ad allora sconosciute , infinitesime nelle loro dimensioni , venissero trasmesse durante i rapporti-sessuali .
La Scienza ufficiale , asservita al Potere Politico , determinó , fornendo prove inconfutabili , corroborate da molteplici studi e ricerche epidemiologiche , che la nostra libido é una fonte primaria di sostanze nocive , impossibili da arginare con le difese organiche che possediamo .
Inizialmente , si cercarono farmaci che ne potessero neutralizzare gli effetti , od opporsi alla loro diffusione , un po' come avvenne , nel passato , durante la lotta alle malattie sessualmente-trasmissibili .
Ma ci si dovette rassegnare presto alla gravitá della situazione .
Dimensioni microscopiche ridotte permettono a queste " nano-entitá " di penetrare liberamente attraverso i pori della nostra pelle , le ingoiamo ed inaliamo senza poterle filtrare e , immediatamente , si dirigono verso gli organi interni , intasandoli fino alla distruzione .
La scusa , quindi , fu di proteggere la Salute Pubblica .
Si ipotizzó che , eliminando la causa , si sarebbero sortiti effetti positivi .
Non stupisce che si puntó il dito contro le prostitute , accusandole di propagare il " Male " , di contagiare tutto & tutti !!
Contemporaneamente nei Laboratori specializzati , dove giá la ricerca di forme umanoidi che sollevassero da molte attivitá noiose o troppo faticose , era ben avviata , ci si dedicó alla progettazione , sperimentazione e messa-a-punto di successivi modelli di Robot " affettivi " .
Si rese anche necessario rivedere alcuni concetti relativi alla intelligenza umana ed alla sua evoluzione culturale .
Vennero utilizzate campagne pubblicitarie , ossessionanti , con la finalitá di instillare nuove necessitá nella gente , e contribuire ad un mutamento radicale di usi e costumi .
In parole povere , si crearono le condizioni propizie per introdurre sulla scena un essere artificiale , sprovvisto di alcune caratteristiche biologiche che ci contraddistinguono .
Si impose un " bisogno " artificiale , in modo tanto insistente e mediato , da ottenere che nascesse rapidamente una " moda " , che tutti si sentivano incoraggiati a seguire .
Apparvero Macchine senza sangue e carne , ma sorrette da sistemi computerizzati in grado di leggere ed interpretare le emozioni umane .
Per creare "softwares" destinati a soddisfare i desideri sessuali maschili non ci si dovette sforzare molto , e si dice che anche i primi prototipi sperimentali giá lo facessero in maniera quasi perfetta !
Pure Frankestein poteva fare pompini di qualitá , come giá saprete ...
In un disperato tentativo dell'ultima-ora , quando giá si prospettava la produzione massiccia di tali Robot , alcuni Scienziati e Filosofi appartenenti ad un Club elitario di Singapore , si opposero fermamente .
Titolari di cattedre universitarie prestigiose , vincitori di molteplici premi per studi e scoperte di grande portata umanitaria , Hogu-Goung-Xio , Troung-Ferú e Lee-Siang-Pixo , insieme ad altri colleghi provenienti da Cina, Giappone e Corea-del-Sud , vararono un'iniziativa destinata a controbilanciare l'efficacia delle misure governamentali .
Su " Galactic Science " pubblicarono un " Report " , molto approfondito , in base al quale cercarono di smontare la tesi , che aveva portato a tanto allarmismo .
Si resero disponibili ad avere rapporti sessuali con donne , in presenza di testimoni ed anche di rappresentanti del Governo , affermando che non avrebbero corso alcun rischio .
Secondo la loro interpretazione scientifica - infatti - le nanoparticelle incriminate sempre esistirono , e mai produssero effetti devastanti .
Lee-Sieng-Pixo osó affermare che ci si arricchisce geneticamente durante un amplesso , dato che si assorbono energie quantiche , che attivano meccanismi benefici nell'ipotalamo .
Fu il primo dei " ribelli " ad essere arrestato e confinato in Guyana .
Gli si imputó il reato di Tradimento Ideologico , passibile della pena piú atroce per uno scienziato , lo " scortecciamento cerebrale " !!
In seguito , anche gli altri appartenenti al " Club " vennero annientati , alcuni sotto l'accusa di " Frode Fiscale " , ed altri per colpe meno specifiche , come banali infrazioni a regolamenti urbani o semplice " verbositá paradossale " .
La sede della loro Associazione venne smantellata e sostituita da un Centro di appoggio inter-galattico , la cui funzione sempre rimase misteriosa .
Non si sa per certo se esistirono altri movimenti e manifestazioni di protesta , dato che mai vennero riportati dai Media , nemmeno da quelli considerati " indipendenti " .
Avvenne invece una progressiva affezione generale per le Macchine-del-Piacere , accompagnata da un radicale cambio dei valori affettivi ed emozionali del Genere Umano .
Ve ne parleró in un prossimo Post , OK ??

venerdì 17 giugno 2011

AMINA ARAF E LA " VIRTUALITÀ " .



Non ho mai seguito il Blog di " Amina Araf " .
L'avessi fatto , prima che scoppiasse lo " scandalo " che abbiamo visto riportato in tutti i giornali , credo mi sarei formata una opinione personale , ed indipendente da quella di molti altri suoi " Lettori " .
Intendo dire che non é di chi scrive , ma di cosa si scrive , che mi interesso maggiormente .
Ma , constatando come esistano ancora molte persone che fanno uso dell'Internet in maniera davvero ingenua e sprovveduta , mi permetto oggi di chiarire il mio punto-di-vista sull'argomento " Virtualitá " .
Non é che sia particolarmente attuale o controverso : se ne é giá discusso ampiamente in molte sedi , ed io altro non faró che ribadire concetti poco originali .
Spero peró che servano a dissipare nebbie , che a volte mi vedo forzata a creare intorno al mio personaggio , in modo che ne venga rispettato l'anonimato e , conseguentemente , io possa mantenere la mia privacy .
Indubbiamente sono anch'io un personaggio virtuale - non illudiamoci .
Mi sforzo di non essere fittizia , ma spesso devo arrendermi all'inevitabilitá di suscitare dubbi relativi all'identitá , o ai veri motivi che mi spingono a comunicare con Voi .
A mio parere , ció non costituisce assolutamente un aspetto negativo della situazione .
Infatti sono convinta che , grazie alla Tecnologia , sia concesso entrare in una " Dimensione " , che era sicuramente preclusa alle generazioni precedenti alla nostra .
Nella Net - " Regno-della-Virtualitá " - non é che sia tutto possibile , o che si accettino facilmente difetti ed atteggiamenti anti-sociali o meramente egoistici .
Si respira - peró - un'" Aria Nuova " , che dovrebbe incitare alla libertá di espressione e ad un relazionamento con il " Prossimo " , che sfugga a precedenti parametri e connotati .
Non ci si aspetta di seguire regole ben-precise e limitanti , ma si accetta che i contenuti di un Blog - per esempio - possano essere di qualche interesse e profonditá , indipendentemente dalla personalitá , o persino dalla identitá di chi li scrive .
Non intendo difendere la possibilitá di fingersi ció che non si é ... considero peró come qui si abbia l'opportunitá di essere valutate/i per i propri argomenti o la forma che usiamo per trasmetterli , e non esclusivamente - come in Tempi Antichi - per la nostra capacitá di Publiche Relazioni , i nostri " Contatti " ed - in fondo - la nostra volontá di " Venderci " sul piano personale ..
Curioso che lo dica io , che , ad un altro livello & dimensione , necessito proprio di apparire desiderabile , credibile e disposta a relazionarsi anche con sconosciuti !!
Sembra una contraddizione - lo so - come pure deve apparire piuttosto strano che , in questo Blog , io eviti accuratamente di presentare molti aspetti che sarebbero estremamente pertinenti ed anche istruttivi , ma che , in questo spazio virtuale ,
esulerebbero - a mio giudizio - dal contesto di chi se ne serve e non si aspetta altro .
Diciamo che siamo tutti Compagni-di-Viaggio , su un'Astronave diretta appunto ad attingere un'altra Galassia , dove esistono altri parametri e dimensioni della " Realtá " .
Nessuno finge di essere un agricoltore o una ballerina : siamo InterNauti che condividiamo un Sogno ed una Finalitá ben precisa e - a parte qualche eccezione - non ci importa l'identitá di chi ci accompagna , o il passato della persona che ci sta virtualmente accanto .
Preferiamo concentrare la nostra vista AL-DI-FUORI dell'Astronave , osservare ció che appare all'esterno di questa Razzo virtuale , in cui ci siamo volontariamente imbarcati e che costituisce sia il mezzo che la ragione stessa della Nostra Avventura " On-Line " .
Mi sfugge la logica di chi si nasconde dietro un personaggio che non gli appartiene o di chi passa ore illudendosi che altri credano alle sue bugie .
Ma , non solo non considero smascherare gli impostori un motivo-di-vita-o-di morte per me , come arrivo a relativizzare parecchio a riguardo .
Nella mia vita - anche in quella " reale " - raramente ho incontrato persone sincere e genuine : anche i cosiddetti amici o parenti , sempre mi hanno dato l'impressione di volersi camuffare , nascondendomi importanti aspetti della loro " essenza " , del loro carattere ed aspirazioni .
Certo mantengono intatti i connotati sessuali apparenti , non si " travestono " da uomo o donna ( anche se - a volte - non si puó escludere nemmeno questo .. ) , ma , molto piú spesso di quanto si possa immaginare , ci mostrano una " faccia " che proprio non é lo loro ..
Io - per prima - nella mia " Doppia-Vita " accetto di giocare , mentendo & dissimulando , al fine di mantenermi una Privacy intatta : spesso , mi " invento " scuse e situazioni artificiali , per occultare certe mie attivitá , che non trovo " conveniente " divulgare .
Riferendomi a questo mezzo specifico - l'Internet - di cui tutti forse facciamo un uso smodato , mi permetto di affermare che é di dominio comune sapere che la " Virtualitá " - per definizione - implica parametri differenti dal contatto-diretto con le persone .
Se cosí non fosse , tutti noi opteremmo per " raccontarci " in un Bar o in un piccolo " Club " di fedelissimi conoscenti .
Scegliamo - invece - questo mezzo , perché ci permette di raggiungere piú persone di diversa estrazione , sociale e culturale , etá e persino residenti in lontani Paesi , che - fisicamente - sarebbero " fuori-dai-nostri-confini " .
Non intendiamo assolutamente ingannare nessuno , ma , nemmeno ci proponiamo di rivelare tutto di noi stesse !!
Come al Cinema , a Teatro o di fronte ad altre forme d'Arte figurativa e non , facciamo parte di una platea che deve sapersi relazionare con una " visione " che ci viene presentata e che dovremo , poi , personalizzare - non tanto verificandone la " Veridicitá " , ma piuttosto osservando in noi stessi gli effetti che provoca .
Infantile sarebbe fidarsi ciecamente di quanto leggiamo o scorre sotto i nostri occhi , ma , forse , ancora piú demenziale sarebbe aspettarsi di piú che un superficiale contatto con un " Mondo " che - oltretutto - ci interessa solo relativamente e nel quale non ci sforziamo di integrarci profondamente .
Mi insospettisce - allora - che qualcuno faccia ancora " Crociate " per conquistare " il Sacro Graal della Veritá Assoluta " ..
Non nego che nell'Internet esistano " compagni " per qualsiasi avventura o motivo , " persone virtuali " disposte a seguirci - con apparente devozione e fedeltá - pur di sentirsi parte di un gruppo o di una causa .
Quindi non dovrei stupirmi troppo , osservando che c'é chi continuando a dubitare delle identitá informatiche altrui , ottiene seguito e simpatia .
Queste persone - peró - mi sembrano , nella loro ricerca della realtá ...un po' fuori-dalla-realtá - se mi permettete di affermare questo paradosso !
È come calarsi di nuovo .. nel Medio-Evo : allora - in quei lunghi anni che generalmente non sono considerati tra i piú illuminanti e produttivi della Storia dell'Umanitá - pur senza la Net - si passava il tempo a dubitare del Prossimo ..
La scena era dominata da Spie , Traditori , Intriganti , donne e uomini pronti a disertare o lasciarsi asservire .
Immagino fosse impossibile fidarsi non solo di semplici sconosciuti , ma anche dei propri famigliari , o di persone con cui venivano condivise attivitá quotidiane .
Guerre interminabili assolavano il nostro continente : Francesi contro Inglesi , Spagnoli contro Tedeschi , e tutte le altre possibili combinazioni , fino a successive reviravolte , autentici " Colpi-di-Scena " che vedevano nemici-di-sempre approssimarsi politicamente , fino a schierarsi dallo stesso lato della Scacchiera .
Alleanze che si creavano e disfacevano continuamente , in un avvicendarsi di Case Reali e Condottieri vincenti ; assassini che conquistavano il potere grazie ai propri misfatti , e vittime innocenti condannate a languire in fetide prigioni , solo per aver rifiutato di partecipare ad un infame complotto .
Invece di affrontare i problemi " reali " dei Popoli , la Fame e le Pestilenze , tutte le energie e risorse venivano impiegate a fini bellici , in un vortice di battaglie , che mai aiutarono nessuna causa a progredire .
Ecco .. adesso ci sono i Blog , non le Catapulte , le Balestre e le Spade .. facciamo uso dello scudo e corazza che l'anonimato virtuale ci concede , ma - in fondo - ci dobbiamo difendere dagli stessi nemici .
" Spiare " nei Blog altrui é - secondo me - estremamente salutare : non solo apprendiamo molto da quanto leggiamo , ma anche possiamo ottenere " ispirazione " per dare la nostra versione riguardo a certi argomenti che vediamo trattati .
Quando - peró - indulgiamo esclusivamente nella critica o nel diffamare quello che , comunque , é il prodotto dello sforzo e della dedizione di altre persone che vengono qui - su questa ribalta - solo per comunicare le loro opinioni .. beeh allora il sospetto che ci siano motivi personali per farlo , é difficile da dissipare .
Il mio invito di oggi NON é quello di ASTENERSI dal ficcare-il-naso dappertutto : so che la curiositá puó essere un sintomo innegabile di intelligenza .
Peró sogno un'Internet dove si possano esprimere i propri pareri senza scontrarsi con nessuno .
Vedo invece - e non solo qui tra Noi Blogghiste/i - che il mio desiderio é solo un'Utopia e la " realtá " é molto piú meschina !!
Non dovrei stupirmi io , che - per anni - ho mantenuto due " Profili " in facebook - uno per i " Family & Friends " con tanto di foto e descrizioni di " innocenti " eventi quotidiani e .. l'altro molto piú " intimo " , ma anonimo e " mascherato " !!!
Considero , peró , di aver approfittato di quanto la tecnologia mi offrisse al momento , per approfondire aspetti che - direttamente ed apertamente - mi sarebbe stato quasi impossibile solo sfiorare .
Ho costruito qualche amicizia che poi ha potuto svilupparsi in altri contesti , ma - per lo piú - si é trattato di incontri fugaci e filtrati .
Non per questo mi sento di aver preso in giro nessuno/a , o di essere stata vittima frequente di equivoci mirati ad estorcermi quanto non accettassi liberamente di offrire .
Qui avviene qualcosa di simile : vi racconto episodi della mia vita " Professionale " , senza la pretesa di " convertiVi od indottinarVi " !!
So di offriVi un passatempo ( che spero troviate piacevole .. ) e nel contempo mi illudo di aiutarVi a ri-considerare pensieri e situazioni che altrimenti accettereste come scontati .
Il mio compito finisce lí - prorio dove incomincia .. hehe
Per svolgerlo , non é necessario che pubblichi qui Foto mie - piú o meno esplicite - o che accluda il mio numero di Cellulare .
Desidero mantenere la mia Privacy , esattamente come Voi Cari Lettori che passate da qui !!
Questo non significa - peró - che mi sia permessa di sviarVi o tradire la fiducia che mi avete dimostrata : anzi sará sempre mia intenzione privilegiare la veridicitá di quanto riferisco qui .
Non arriveró mai ad aprire un Blog Personale per persone che giá conosco e che posso frequentare in un modo piú diretto e soddisfacente , nella vita-di-tutti-i-giorni : mi sembrerebbe un'aberrazione e , comunque , giá mi pare di dedicare troppo tempo , ed energia , allo spazio che gestisco qui .
Nemmeno riuscirei a pubblicarvici molto di interessante : é pur vero che mi giovo dell'anonimato , per non occultare aspetti di me e delle mie attivitá che possono sembrare controversi e criticabili , o di cui non mi sentirei di dover rendere conto a nessuno .
Sembriamo accettare - senza problemi o discussioni - il principio che , al cospetto di quanto ci viene offerto , sarebbe inutile o controproducente , questionarne la provenienza o l'integritá .
Questo assioma - che da secoli costituisce uno dei cardini della nostra " Cultura " - dovrebbe spingerci ad Utilizzare l'Internet non come Fonte-Assoluta-di-Veritá , a cui abbeverare la nostra sete , ma come mezzo di comunicazione di grande potenziale e portata universale - anche se spesso mediato e parziale .
Cerchiamo di approfittarne tutti , senza troppo lasciarci distrarre da chi pensa che sterili polemiche possano aiutare a raggiungere qualche fine , o chiarire il buio della notte ..
Oltre a scrivere questo Blog , ne leggo altri che giudico interessanti e ben-fatti . Mi rendo cosí partecipe della " BlogSfera " , indipendentemente dall'identitá delle persone che vi collaborano ( so che esistono " Alter-Ego " , ma - per me - il loro lavoro é valido come quello di chiunque altro/a .. ) o dai motivi che le spingono a farlo .
Posso diventare totalmente dipendente dalle pagine virtuali che incontro qui & lá , o perdere rapidamente alcun interesse .
Penso peró che ci si arricchisca sempre con idee e situazioni che non ci sono familiari o che possano sembrarci anche poco probabili .
È questo l'aspetto che piú mi affascina - personalmente - non la possibilitá eventuale ( e remota - ammettiamolo tutti .. ) di contattare " Veri Amici " o di " Mostrare-Tutta-Me-Stessa " come farei in una vetrina di Amsterdam ..