.

.

.

.

....

....

POTENDO SCEGLIERE , PREFERIRESTE :

NEI FILM , LA NUDITÁ È UM ELEMENTO IMPORTANTE ?

sabato 9 aprile 2016

SIAMO PRIMAVERA !








Unica é la stagione che compone ogni esistenza umana .
Scorre come la primavera , che sostituisce il gelo invernale , ma termina molto prima che sugli alberi appaiano i teneri frutti .
Non ci s'aspetti - quindi - d'ottenere copioso raccolto durante il suo decorso .
Ci si accontenti , invece , del progressivo risveglio dal torpore ch'accompagna ogni rinascita .
Chi apprezza profumi e colori , quando la Natura li sfoggia sulla Terra , possiede in sé il dinamismo , che propelle al miglioramento continuo , ed approfitta della vita in maniera edificante .
Sa che molti segnali positivi sono impercettibili , mentre dolori e disgrazie assumono grande visibilitá .
Accetta che , una buona intenzione , al pari del bel tempo atmosferico , incontra notevoli difficoltá ad affernarsi , e che frequenti sono le tempeste-a-ciel-sereno .
Non si fa sconfiggere dal forte vento polare che , in un istante , depriva l'albero delle sue foglie piú giovani , e cancella le timide orme lasciate sul prato .
Combatte , come germoglio che non desiste , neppure se attinto dalla violenza d'una grandinata e da forti oscillazioni termiche .
Il processo che affronta durante la crescita personale é indubbiamente arduo , farcito d'insidie e contrattempi .
Stimola - peró - la capacitá di resistenza , mette alla prova la serietá dei proponimenti , ed innesca quei meccanismi benefici , che non funzionano in ambienti pacati e statici .
Ci si rallegri , allora , quando si presentano condizioni proibitive , l'instabilitá prevale e sorgono ostacoli ad ogn'istante .
Durante la primavera , si celebra il trionfo della fertilitá , nei fiori la diversificazione del creato si manifesta e s'aspandono tutte le opzioni naturali .
Allo stesso modo , si comporti l'animo umano , utilizzando le vicissitudini della vita , per percorrere i gradini della scala infinita , ed affermare il suo potere di crescita .

                                                                                          Messaggio spirituale del 25 Marzo .





1 commento:

Tra cenere e terra ha detto...

E abbandoniamoci a questa primavera allora...