.

.

.

.

....

....

POTENDO SCEGLIERE , PREFERIRESTE :

NEI FILM , LA NUDITÁ È UM ELEMENTO IMPORTANTE ?

venerdì 22 aprile 2016

SALUTARI EPISODI BELLICI









Il decorso dei flussi della presenza umana , nel contesto collettivo , é caratterizzato dall'alternanza di conflitti sanguinosi e periodi di tranquilla coesistenza .
Anche un'osservazione superficiale delle concatenazioni storiche conferma che , nessuna guerra , si protrae indefinitamente .
Tutte costituiscono premesse d'una pace relativamente duratura e d'un benessere diffuso .
Si deve , quindi , credere che , affinché s'evolvano le condizioni esistenziali dell'umanitá , l'apporto di dolorose battaglie , combattute in epoche ed ambienti ancora primitivi , sia necessario .
Ma non si trascuri la transitorietá di tale affermazione , e si riconosca che , l'approssimarsi della Luce , si nota maggiormente in ambienti molto scuri e degradati , attraverso i quali si snoda il cammino di tutti .
A livello individuale , il ruolo degli episodi bellici é ugualmente importantissimo .
Nessuno spirito , che interagisca per mezzo d'un corpo umano , puó esimersi dall'affrontare numerosi conflitti , anche in momenti di dichiarata pace collettiva .
Accetti che , come le differenze etniche e religiose contribuiscono alla deflagrazione di grandi dissapori tra nazioni , cosí , spesso , sentimenti opposti provocano bombardamenti nel suo Cuore .
Conviene ricordare che , riducendo in macerie vetuste dimore , si crea lo spazio per erigere abitazioni funzionali e decorose .
Pur se molto violenti e dolorosi , i colpi che raggiungono l'anima , sono sempre benefici , dato che liberano flussi vibratori salutari , ed innescano reazioni costruttive .
Senza la presenza di conflitti interni , testimonieremmo un pernicioso intrappolamento della bontá , che si manterrebbe statica ed improduttiva .
Il Saggio accoglie ogni guerra con un sorriso sereno , pregustando la Pace che presto s'instaurerá .

                                                                                                  Messaggio psicografato il 27 di Marzo .




Nessun commento: