.

.

.

.

....

....

POTENDO SCEGLIERE , PREFERIRESTE :

NEI FILM , LA NUDITÁ È UM ELEMENTO IMPORTANTE ?

giovedì 21 agosto 2014

LA PALLINA DELLA FELICITÁ ...

Al momento della nascita , una volta tagliato il cordone-ombelicale , tutti noi riceviamo una valigetta di colore iridescente , impalpabile ed eterea .
C'arriva insieme ad una sberla , qualche parola di circostanza , lacrime e sorrisi dei presenti .
Non é facile individuarla nel trambusto del momento .
Anche perché é d'un materiale che non esiste sulla Terra , una specie di pellicola trasparente , ma sufficientemente densa e spessa , che costituisce un involucro resistente e protettivo per qualsiasi contenuto .
Se non fossimo cosí piccoli e spaventati , probabilmente la curiositá prevarrebbe , e , ben presto , c'avventureremmo ad aprirla , rovistandoci dentro .
Invece - quasi sempre - le necessitá piú impellenti della vita prendono il sopravvento .
Cosí , quella valigetta finisce in un angolino della stanza d'ospedale - o di qualsiasi altro luogo dove sia avvenuto il parto - e viene dimenticata .
È davvero un'importante occasione mancata , per la maggior parte di noi - vi assicuro .
Non che capiti sempre , ed a tutti , d'ignorarla .
Molti , prima o poi , nel corso della loro esistenza , se la ritrovano tra le mani ed hanno la possibilitá di esplorarla .
Raramente - peró - arrivano ad aprirla completamente , in modo da estrarre tutto quello che contiene .
Danno una sbriciatina affannosa e poi rimettono tutto a posto , guardandosi attorno circospetti , con timore d'essere visti .
Dimostrassero un po' piú di coraggio e decisione , troverebbero articoli importantissimi e molto utili per superare qualsiasi difficoltá , ogni giorno .
Un contratto da firmare , per suggellare un patto , con noi stessi , che dia un significato , ed una direzione precisa , al cammino che ci accingiamo ad intraprendere .
Diari di vite passate , in cui abbiamo pazientemente annotato e descritto tutte le nostre esperienze .
Sarebbero una guida preziosissima , per evitare di ripetere sempre gli stessi errori , e cadere in molte trappole , che ci vengono tese .
Ci sono anche tante fotografie , molte delle quali sono ritratti di persone che incontreremo , e che costituiranno ostacolo , od offriranno collaborazione , ai nostri progetti .
Spesso ingiallite e sbiadite , al punto di risultare difficilmente riconoscibili , ed inutili come avvertimento .
Qualche vestito d'epoca , ovviamente fuori-moda , ma ancora indossabile per coprirci difronte alle intemperie .
Completano il bagaglio oggetti personali , suppellettili che variano , a seconda della necessitá che vengano attribuite loro .
Costituiscono di certo una conferma dei valori e dei gusti , che la differente evoluzione ha determinato in ciascuno di noi .
Pertanto , il contenuto di ogni borsa varia enormemente .
Ma in nessuna manca mai una piccola pallina rosa , che - spesso - si nasconde sul fondo .
È la PALLINA DELLA FELICITÀ .
Chi arriva a trovarla , dovrebbe stringerla tra le mani - impossessarsene - trarne piacere e soddisfazione .
Non abbandonarla mai .
Succede invece che quasi mai ne capisca l'utilitá .
Chi é sufficiente saggio la tocca , a volte l'accarezza , ma poi comincia a giocarci , la lancia in ogni direzione , si stupisce e si lamenta , vedendola rimbalzare sempre piú lontana .
Ma se la lascia sfuggire per sempre .



2 commenti:

Dome57 ha detto...

Conosci Candace Pert? È una scenziata che si occupa di neuro scienze e della unità mente-corpo tanto denigrata dalla medicina ufficiale. Recentemente ho letto un suo libro e l'ho trovato davvero interessante. Ciao

LED ha detto...

Grazie per il contributo , caro Dome .
In effetti , la Dottoressa Pert é stata una pioniera dello " Spiritismo-Medico " , di cui mi riprometto di fare riferimento qui quanto prima .
Il suo libro MOLECOLE DI EMOZIONI é un'autentica miniera per chi vuole capire quello che la Medicina Ufficiale stenta ancora a riconoscere .
Chi legge questo Blog - peró - non dovrebbe meravigliarsi molto di certe sue " scoperte " .