.

.

.

.

....

....

POTENDO SCEGLIERE , PREFERIRESTE :

NEI FILM , LA NUDITÁ È UM ELEMENTO IMPORTANTE ?

giovedì 28 agosto 2014

UN PAIO DI ALI BIANCHE .











Un paio di ali bianche , candide come una nuvola appena nata .
Se le immaginiamo attaccate ad un angelo , non c'é difficile - socchiudendo gli occhi - seguirne la traiettoria in un cielo terso , su e giú , in un moto spontaneo , che stupisce o irrita , tanto sembra facile .
Mi chiedo se - sentendomele dietro le spalle - saprei presto come utilizzarle , o rimarrei immobile , incapace di volare ?
L'argomento rimane sospeso per aria , almeno fino a quando si materializzerá la necessitá d'affrontarlo .
Per Sailosi , invece , fu proprio necessario porsi il problema e cercare di risolverlo .
Un mattino , svegliandosi , provó una strana sensazione d'impaccio , come se qualcosa lo incollasse alle lenzuola .
Si giró su sé stesso per districarsi ed alzarsi dal letto .
Fu allora che capí : la promessa ricevuta , era stata mantenuta !
Poco prima , durante il sonno , aveva visto Tiko , un pescatore tragicamente scomparso in una tempesta , vittima della sua imprudenza e d'un guasto meccanico .
Aleggiava all'orizzonte , come un gabbiano in cerca di pesce .
In un breve colloquio , Sailosi aveva chiesto a Tiko come si sentisse , se fosse difficile la vita nell'aldilá .
In risposta , fu invitato a provare le stesse sensazioni .
E , per quanto improbabile vi possa sembrare , fu proprio quello che successe .
Ma trovarsi un paio d'ali sulla schiena , non significa necessariamente poter volare .
Sailosi lasció che i dubbi lo assalissero .
Invece di spalancare una finestra e lanciarsi nel vuoto , con entusiasmo e fiducia , rimase in piedi a pensare che fare .
Quando provó ad aprire le braccia ed agitarle , non riuscí a sollevarsi dal pavimento neppure d'un centimetro .
Si convinse allora d'essere stato ingannato da Tiko .
Da quel giorno non uscí piú di casa .
Temeva che qualcuno potesse notare il paio d'ali , ed approfittare per schernirlo .
Non sopravvisse al peso della situazione , da lui stesso provocata .
Se avesse dimostrato coraggio e decisione , ora , libero e felice , si muoverebbe tra le nuvole ,
Ma , invece di fare come il vento , divenne un oggetto pesantissimo , contorto e macerato .
Non sopravvisse a lungo a quella condizione .
Un collega di lavoro , che , preoccupato per la sua assenza prolungata dall'ufficio , decise di cercarlo a casa , lo trovó inanimato ai piedi del letto .
Vide le ali bianche spiegate ,
Incuriosito , pensó subito di provarsele , di farne buon uso .
Le staccó delicatamente dal corpo di Sailosi , se le si sistemó addosso , e spiccó il volo .









Nessun commento: