.

.

.

.

....

....

POTENDO SCEGLIERE , PREFERIRESTE :

NEI FILM , LA NUDITÁ È UM ELEMENTO IMPORTANTE ?

martedì 2 febbraio 2016

AL DI SOPRA DELLE NUVOLE ...









Al di sopra delle nuvole ci si sposta tranquillamente , senza alcun rischio di patire mal-di-mare .
Si segue una rotta sicura , che non presenta ostacoli né insidie .
Scivolando con poca fatica , e percorrendo distanze enormi in poch'istanti .
Conviene lasciare in basso le vicissitudini terrene e sistemarsi lassú , da dove appaiono remote ed insignificanti .
Il veicolo sicuro , che consente questo viaggio , non é un aeroplano o una nave spaziale , dato che non é fisicamente che lo si intraprende .
È a bordo di sé stessi , che s'arriva ad un livello superiore , con la pazienza e la buona volontá si timona l'imbarcazione inarrestabile che naviga nel cielo , propellendola con la forza infinita dell'anima .
Non si tratta di sogno pindarico o situazione irreale .
Costituisce un mezzo alla portata di tutti coloro che ne apprezzano le caratteristiche , e decidono di servirsene per elevare la propria esistenza .
Di conseguenza , non richiede poteri sovraumani , né particolari capacitá d'adattamento e trasformazione .
È sufficiente ascoltare la voce del Cuore , e non reprimere la Bontá che vi alberga .
Ci si ritrova cosí , senza compiere alcun sforzo , un palmo sopra alla densa coperta , che oscura la luce del sole a chi rimane piantato al terreno .
Liberandosi da molti condizionamenti artificiali e poco edificanti , che frenano il corpo e la mente , si raggiunge una ragguardevole velocitá evolutiva , e , soprattutto , s'applica selettivamente il proprio impegno esistenziale .
Non é vigliacco chi cerca rifugio tra le stelle , né utopico chi sa vivere dove nascono i sogni .
Grande saggezza si respira ad alta quota .
La dimostriamo in modo inconfutabile , quando permettiamo agl'irritanti di crescere soltanto pochi centimetri dal suolo , in modo che non arrivino mai alla nostra altitudine di crociera .

                                                                                       Messaggio psicografato il 14 di Gennaio .






Nessun commento: