.

.

.

.

....

....

POTENDO SCEGLIERE , PREFERIRESTE :

NEI FILM , LA NUDITÁ È UM ELEMENTO IMPORTANTE ?

giovedì 19 febbraio 2015

L'ALBERO DELL'AMORE !










L'Albero dell'Amore affonda le radici , addentrandosi in un terreno dal quale sa di poter estrarre tutti i nutrimenti .
Non sceglie di crescere nel deserto o sulla roccia dura .
Senza dubbio , é molto resistente ad ogni affronto , sfida le intemperie e non si lascia abbattere senza reagire .
Ma , per essere tanto forte , anche Lui deve ricorrere ad aiuti esterni , sentirsi corrisposto e sorretto da quanto lo circonda .
È nostro compito irrigarlo , fornirgli un ambiente favorevole , ogni cura di cui abbia bisogno .
Poi - una volte create tutte le condizioni propizie - spetta anche ad altri dedicargli attenzioni , corrispondere ai suoi impulsi amorevoli .
Sí , perché é un albero che non puó aver padrone : appartiene a tutti , ed a nessuno in particolare .
Chi l'oltraggia o decide d'ignorarlo , s'assume gravi responsabilitá , al pari di chi coltiva erbe nocive .
Dedichiamo i nostri sforzi all'Albero dell'Amore , ma non aspettiamoci che fruttifichi per noi .
Cresce rigoglioso soltanto se , e quando , sente armonia intorno a sé , e la bontá aleggia tra le sue fronde .
Basta un uccellaccio mal intenzionato per disturbare la sua pace , e reprimere i flussi benefici che si sprigionano dalle foglie .
Anche noi , pur con le migliori delle intenzioni , ci dobbiamo confrontare con una realtá il cui l'Amore tarda a diffondersi , e , molto spesso , non viene corrisposto .
Anche noi ci dobbiamo comportare come l'Albero : assicurarci a solide radici , a principi e convinzioni , che nutrano di bontá lo spirito .
E levare le braccia al Cielo .
La nostra crescita - peró - dipende anche da fattori negativi , che fanno di tutto per ostacolarla .
Diamo Amore in profusione .
Se ne riceveremo in cambio , sará un evento eccezionale .
Di solito , come per quell'albero , il raccolto sará scarso , sembrerá non premiare i nostri sforzi .
Non lasciamoci inaridire allora , continuiamo a lottare fin che il Bene trionferá .
E consideriamo che non sempre ció che appare costituisce la realtá : chi finge di non provare sentimenti , li nasconde dentro di sé , ed , un giorno , si vedrá costretto a rivelarli .
Per il momento , spetta a noi coltivare l'Albero dell'Amore .

                                                                                              Comunicazione spirituale ricevuta il 24 Gennaio 





.

Nessun commento: