.

.

.

.

....

....

POTENDO SCEGLIERE , PREFERIRESTE :

NEI FILM , LA NUDITÁ È UM ELEMENTO IMPORTANTE ?

mercoledì 31 dicembre 2014

CAMBIO D'ANNO , CAMBIO D'ENERGIA !












Chi , sulla Terra , mangia carne rossa comprata al supermercato , e s'aspetta d'indossare pantaloni stirati , impiegherá molto tempo per uscire dalla foresta dei suoi dubbi .
Preferisce starsene all'ombra delle liane , che alzarsi e correre verso il fiume .
È figlio di un'umanitá dedita alla guerra , e poco propensa alla caritá .
Se avesse messo in pratica i principi che ostenta a parole , vivrebbe giá in un'altra dimensione , probabilmente fuori della galassia .
Ma - siccome s'avvinghia al tronco delle proprie vanitá - é impossibile smuoverlo dalla tana che s'é creato .
Non vive in modo meno brutale che i suoi antenati preistorici , ama circondarsi soltanto di foglie secche , a cui dá nomi di persone , con le quali intavola discussioni senza fine .
Per capire l'assurditá d'una esistenza dedicata esclusivamente alla sopravvivenza , guardate intorno : non é difficile riconoscere esseri umani che si trascinano nell'ombra , promettendo a sé stessi di sollevare il capo verso il sole , ma mantenendo sempre lo sguardo verso il terreno .
Il corpo non é una gabbia , né involucro da salvaguardare .
È come macchina sofisticata , che permette grandi imprese : se non viene utilizzato , presto diventa rottame arrugginito .
Uomini e donne , in paesi del terzo-mondo , ogni giorno , utilizzano tutte le energie , di cui dispongono .
È in paesi piú civilizzati che si passa il tempo a risparmiarsi , ad accarezzarsi le cosce , per conservarne il calore .
Si sprecano alimenti , e non si riesce a dimagrire .
Si balla il tango , quando la musica del vento infastidisce il riposo .
Chi si crede giá arrivato , in realtá non ha superato la linea di partenza .
L'umanitá d'oggi , in gran parte , manifesta caratteristiche peculiari d'uno stile di vita ormai inutile .
State rendendo anacronistica quella che definite " modernitá " , passate il vostro tempo rimpiangendo il passato e temendo il futuro .
Se riusciste a riconoscere l'incongruenza di molte scelte , vi s'apriebbe la porta che conduce fuori della foresta , umida e scura , come i vostri passatempi .
Ma sarebbe necessario un po' di coraggio , e molta intraprendenza .
Cosí , molti di voi non s'avventurano , nascono in un rifugio e s'adattano subito a passarci l'intera esistenza .
Anche se viaggiano molto , cambiando spesso di paesaggi e compagnie , portano dentro di sé un immobilismo molto accentuato , un marchio , che repelle la luce , li mantiene in una fossa scura .

                                                                                                       Messaggio ricevuto il 30/12/2014 .




Nessun commento: