.

.

.

.

....

....

POTENDO SCEGLIERE , PREFERIRESTE :

NEI FILM , LA NUDITÁ È UM ELEMENTO IMPORTANTE ?

mercoledì 10 dicembre 2014

LA NAVE DI GHIACCIO








Il vascello di ghiaccio scivola nella vallata buia .
Le vele servono solo per contenere il freddo ; sono tese , anche se non c'é il minimo soffio di vento .
Non é la forza di gravitá a produrre movimento , ma un'attrazione diffente , che capiamo soltanto se la proviamo noi stessi .
Essendo di ghiaccio , la nave luccica anche in notti senza luna .
Vista di fronte , sembra una parete , che va da una montagna all'altra ; una porta gigantesca , chiusa , ed impossibile d'aprire .
Vascelli cosí ce ne sono tanti , ma nessuno di voi li vede : pensate che l'aria sia sgombra , e che si possa risalire la valle senz'ostacoli .
Quando , poi , raggiungete la metá del cammino , incomincia a girarvi la testa , il fiato diventa pesante e vi chiedete il perché di tanta stanchezza .
Date la colpa al freddo ed all'altitudine elevata .
In realtá , é perché avete sbattuto la faccia contro la nave di ghiaccio , ch'é lí proprio per impedirvi di salire facilmente .
Se cercaste d'aggirarla , rischiereste di cadere in un burrone ; se non afferraste un ramo d'appoggio , vi ritrovereste a rotolare giú fino alla pianura .
Ma non preoccupatevi : capita a tutti di ruzzolare , quando si vuole salire troppo in fretta .
Appoggiate i piedi saldamente a terra , fate forza s'una pietra con due mani , aperte contro la prora di ghiaccio .
Vedrete com'é facile fermarla !
È che non vi vuole travolgere , le basta sbarrarvi il cammino , é quello il suo compito .
È stata creata per contrastare il vostro orgoglio , per ridimensionarvi , senza annientare .
Ricordate sempre che non siete il centro dell'Universo , ma semplici passeggeri in un treno affollato , che si ferma a tutte le stazioni , per raccogliere chiunque lo aspetti .
Non si tratta d'una metafora , o d'una immagine fantastica .
È piuttosto una realtá , che non riuscite a scorgere con i vostri occhi , ma che - un giorno - vedrete chiaramente .
C'é sempre qualcuno che cerca di salire sulla nave di ghiaccio , pensando di poter scendere dall'altra parte .
Ma pochissimi ci riescono ; piú facile sarebbe passarci attraverso , approfittando del suo mivimento .
Sono - peró - manovre a cui non siete abituati .
Conoscete leggi fisiche ormai superate , non vi siete ancora aggiornati .
Per voi , la materia é densa come i vostri errori , mentre é facilmente permeabile , da chi vibra in sua sintonia .
Un giorno potrete attraversare i muri , come se siano tende leggere mosse da una corrente d'aria .
Fino ad allora - peró - vi sará difficile anche andare contro vento , o s'un piano inclinato .
La nave di ghiaccio non la smuoverete mai con i vostri deboli muscoli , o qualche arnese ; é con il potere della mente , che potete farla scomparire per sempre .
Immaginate di trovarvi in un luogo bollente , e la vedrete sciogliersi poco-a-poco , come se fosse di cera .
Ma , se le soffiate contro un alito gelido , si rafforzerá , indurendosi come il diamante , di cui presenta l'aspetto .
È una nave sulla quale nessuno ha mai viaggiato , esiste soltanto per impedire a voi di viaggiare .
Rispettatela , ma non abbiatene paura .


Come quello pubblicato ieri , questo messaggio non é opera mia .
Costituisce invece il frutto d'una comunicazione spirituale . 

Nessun commento: