.

.

.

.

....

....

POTENDO SCEGLIERE , PREFERIRESTE :

NEI FILM , LA NUDITÁ È UM ELEMENTO IMPORTANTE ?

martedì 30 settembre 2014

TALILIA .












Per noi , persone " normali " , un'escursione al supermercato raramente riserva sorprese , o si rivela molto interessante .
Si tratta semplicemente di recarsi dov'é facile l'approvvigionamento .
Lí , in pochi minuti , raccogliamo prodotti di cui crediamo d'aver bisogno .
Annoiati dalla banalitá di tale attivitá , cerchiamo d'espletarla in modo efficiente e veloce , senza impegnarci piú del dovuto , o indugiare eccessivamente .
E , dopo aver effettuato il pagamento , incamminandoci verso l'uscita , proviamo soltanto un senso di sollievo , la sensazione d'aver compiuto il nostro dovere .
Non sentiamo rancore o rimpianto , né tantomeno ci lasciamo sopraffare dalla nostalgia .
Escludiamo ogni coinvolgimento intimo , quasi mai accettiamo di commuoverci in un luogo cosí .

Talilia , invece , vi trova tanti amici , a cui dedica una visita quotidiana .
Da bambina , quando accompagnava la mamma a fare la spesa , una volta all'interno del supermercato , si sentiva perdere in un oceano di sensazioni estremamente coinvolgenti .
Non riusciva a trattenere urla e pianti , provocati da visioni poco rassicuranti .
Adesso , in etá adulta , non si spaventa piú .
Per lei , Medium vidente , é diventato normale contattare coloro che noi non possiamo scorgere .
Cosí , non osserva articoli esposti negli scaffali , per compararne qualitá e prezzo , non cade nella trappola delle offerte promozionali .
Certo , s'appoggia , come tutti , ad un carrello e lo conduce per i corridoi .
Ma , se vi sistema una confezione di salumi o una bottiglia d'acqua minerale , é soltanto per dissimulare le sue intenzioni , per passare inosservata .
Chi é attento - comunque - nota subito che non é una compratrice qualsiasi .
Gesticola spesso in direzione d'oggetti apparentemente inanimati , accompagnando il movimento delle mani con qualche espressione verbale .
Si tratta di conversazioni intavolate con spiriti presenti , e che impongono una partecipazione intensa , una sequenza serrata di contatti .
Talilia ne ricava preziosi suggerimenti , a volte conferma una convinzione , o abbandona qualche dubbio .
Quello che piú le importa é - peró - offrire ascolto a chi lo richiede .
Sa bene che spiriti che , una volta liberatisi del corpo , scelgono d'aleggiare in un supermercato , non sono di grande elevazione morale .
Indubbiamente si tratta d'entitá vincolate ad aspetti materiali dell'esistenza terrena ,  che credono d'aver ancora necessitá fisiche da soddisfare .
Ma , potendo esprimersi per le facoltá medianiche d'un essere umano , non si sentono abbandonati ed allontanano la disperazione .
Grazie alla pazienza di Talilia , acquistano , un poco per volta , coscienza della loro condizione .

Non dimentichiamoci mai di chi non possiamo vedere .
Rivolgiamogli un pensiero gentile , una parola dolce , un augurio affettuoso .
Trasformeremo cosí , arricchendoli , i momenti piú scialbi della vita .
Anche in uno squallido supermercato , ci faremo nuovi amici , piú disinteressati e fedeli di quelli che vediamo con i nostri occhi
Ed un giorno , di qui o di lá , qualcuno che abbiamo aiutato a risorgere , si ricorderá di noi e ci ripagherá nel momento del bisogno .










Nessun commento: