.

.

.

.

....

....

POTENDO SCEGLIERE , PREFERIRESTE :

NEI FILM , LA NUDITÁ È UM ELEMENTO IMPORTANTE ?

martedì 5 febbraio 2013

ODIVEL E LA BOUTIQUE DELLE AUTOREGGENTI INVISIBILI .











In mondi piú evoluti del nostro , é un sistema di vendita molto praticato .
Non avviene in poche Boutique specializzate .
Consiste nell'offrire un " accompagnamento manuale ", a chi compra un capo d'abbigliamento .
Sulla Terra , ricorriamo a modi ingegnosi per vincere l'indecisione di chi non necessita uno specifico oggetto .
Vengono regalati gadget inutili , s'applicano prezzi promozionali o ci si impegna a modificare la merce , fino a renderla desiderabile , in modo che sia inevitabile portarsela a casa .
Per renderci conto di come sia primitiva e rozza questa forma di marketing , dovremmo trasferirci al di fuori della Galassia , in situazioni siderali con livelli d'energia ben piú sofisticati .
Lí ci potremmo confrontare con entitá spirituali , che offrono ausilio a chiunque s'accinga ad acquistare un genere di consumo .
Vi descrivo come avviene il commercio in quella dimensione .
Per esemplificare , sarebbe piú efficace utilizzare la forma d'un mini-racconto .
Ma , chi m'ispira , non me lo concede , considera inopportuno che io m'inventi nomi e situazioni , che svilirebbero un processo caratterizzato da una logica superiore .
Cosí , mi limito a riferirvi che mi fará da guida chi , abitualmente , accompagna i nuovi-arrivati e li conduce dove si trova tutto quanto serve , se non si possiede un corpo come il nostro .
Odivel é un essere che potrei definire " asessuato " - secondo i parametri d'un pianeta che non permetta un'evoluzione a ritmo accelerato .
Non posso affermare - peró - che , nel contesto dove si muove e materializza , non eserciti un'influenza aggregativa sui suoi simili .
È vero che non si deve nutrire in modo organico , con cibo liquido e solido .
Ma , pur non potendo soffrire di patologie e problemi intestinali , in quanto privo d'organi digestivi , non é completamente auto-sussistente .
Come tutti gli altri abitanti lassú , deve - ogni tanto - rifornirsi di " vibrazioni " energetiche , e di sostanze che non gli é concesso generare da solo .
Si deve recare - quindi - come " cliente " , in uno di quei " negozi " , che sono ubicati , convenientemente , nei luoghi di raduno pubblico .
Appena entrato , viene accolto da un " commesso " , che s'incarica di consigliarlo , ed indicargli quanto richiesto . 
Chi sceglie questa funzione sociale é dotato di estrema saggezza .
Al contrario di quanto si verifica , solitamente , da noi - lá , chi " vende " , é infinitamente piú esperto e disponibile di chi " compra ".
Proviene da molteplici e sfaccettate esperienze , in disparate condizioni esistenziali , ed affronta i suoi compiti con la coscienza dell'importanza che rivestono .
Si tratta di un'autentica missione , destinata a pochi eletti .
Odivel , prima di tutto , chiede di poter provare la " merce " .
Sa ch'é un suo diritto inalienabile .
Non immagina nemmeno che , altrove , si possa acquistare a " scatola chiusa " - come spesso noi siamo costretti a fare !!
Soltanto dopo un periodo , in cui avvengono complessi aggiustamenti vibratori - tra il potenziale acquirente , la sostanza in questione,  e chi la fornisce - si creano le premesse per completare l'acquisto .
Ma , prima di procedere al " pagamento " ( rappresentato da un sofisticato meccanismo compensatorio , di cui vi parleró in un'altra occasione ) , il " commesso " provvede a fornire una forma d'accompagnamento manuale - personalizzato ed esclusivo - a seconda delle esigenze del " cliente " .
Invece d'incartarla in un pacchettino-regalo , applica la " sostanza " selezionata , direttamente su chi si trova di fronte .
Concentra il flusso del suo pensiero , esaltandone l'efficacia .
Lo canalizza , facendo uso di una dinamica a noi ancora sconosciuta .
Ma non c'é difficile capire che , da questa interazione , nascano reciproci benefici e che , dal " negozio " , escano sempre clienti soddisfatti , che ritorneranno presto a servirsi in quel luogo .
Mi ripeto spesso , facendo riferimento al mio " lavoro " , che « se non posso sempre accontentare chi mi paga , almeno devo fare in modo che loro s'accontentino di me ! » : é uno Slogan copiato da quello esposto in uno di quei Negozi lontani , sperduti nello spazio siderale . 









2 commenti:

Jorge Ampuero ha detto...

Certera e intensa como todos tus escritos.

Besos ;-)

INTEGRAL DE MIM E DE MEU TEMPO ! ha detto...

IO ho ancora una picola dificultá con il italiano ma posso dire che il testo é molto interessante!!!
Grazie!