.

.

.

.

....

....

POTENDO SCEGLIERE , PREFERIRESTE :

NEI FILM , LA NUDITÁ È UM ELEMENTO IMPORTANTE ?

domenica 15 maggio 2011

« LA DANZA DELL'AMORE »


Per centinaia di migliaia di anni , l'Umanitá si é battuta per affermare principi , che - adesso - la piú parte di noi " Moderni " ignora o vilipende ..
Mi riferisco , principalmente , alla Sacralitá delle Tradizioni , che hanno costituito un mezzo di connessione tra la Gente e l'Ambiente circostante .
Ogni cultura che si sia affermata in passato ha utilizzato gesti , simboli e rituali , per cercare di spiegarsi il motivo della sua presenza su questa Terra .
Per evidenziare la collocazione cosmica , che giustificasse la nostra stessa essenza , si é dovuto - spesso - far ricorso a metodologie - anche complesse - che dessero un ruolo fulcrale alle nostre attivitá " mondane " .
Se applichiamo attenzione e discernimento , non ci é difficile riscontrare come , ora , si viva tutti in una societá che tende ad abbandonare queste usanze/tradizioni , per imbracciare una forma di consumismo generalizzato .
Credo che la Sessualitá costituisca uno degli aspetti dove piú si nota questo processo involutivo .
Come per molte altre realtá che affrontiamo quotidianamente , si é deciso di misconoscerne la sacralitá e si lascia che diventi un prodotto commerciale , rapido , a-buon-mercato , ma vuoto , sterile e despiritualizzato .
Si spiega , cosí , il proliferare della pornografia sessista , maschilista e quasi sempre poco immaginativa .
So che mi potreste accusare di essere anch'io parte integrante di questo meccanismo e , quindi - coerentemente - non mi sento di esasperare le mie critiche a riguardo .
Sapete , peró , che mi sto costruendo una linea d'azione alternativa e che sembro ben avviata sulla strada , che porterá ad introdurre maggiore spiritualitá nei rapporti sessuali .
Derivo questa mia necessitá da una semplice constatazione .
È evidente , a tutti , che la Nostra Societá " Occidentale " rinnega anche il semplice ricordo di come fosse possibile - attraverso il proprio corpo e l'energia che produce - collegarsi con il " Divino " e raggiungere uno stato estatico .
Ora le religioni , invece di esaltare questo processo di ri-equilibrio personale attraverso l'erotismo , si incaricano di reprimere l'esercizio di ogni forma di sessualitá , che non serva ai loro propositi .
Si confezionano rimorsi , vergogne e sensi-di-colpa , e si inviano ultimatum e scomuniche , a chi si permetta di credere in un cammino differente .
Questo massacro ideologico sta portando alla corruzione piú totale di tutti i valori , che dovrebbero accompagnare istintive e naturali manifestazioni di noi stessi .
La nuditá viene considerata oscena e , per accedere a luoghi-di-culto , si richiede di coprirsi totalmente , di occultare connotati fisici , che potrebbero renderci attraenti ad altri esseri umani .
Non é a questo tipo di sacralitá distorta , che penso valga la pena riferirsi qui .
Piuttosto , vorrei invitarvi - ancora una volta - a considerare come siano proprio i nostri corpi i luoghi-di-culto da venerare .
Io ho , finalmente , raggiunto la certezza che esiste una manifestazione umana dell'Energia divina e che , attraverso il Sesso , possiamo attingere un livello superiore di Auto-Coscienza .
Piú che di religione personale , si tratta di una scoperta esistenziale .
Pur sapendo come , ai nostri sensi limitati , fosse solo concessa una minima percezione di ció che costituisce la " Realtá " , mi illudevo di poter utilizzare informazioni empiriche , per completare il quadro .
Ma mi costruivo un Mini-Ecosistema , al quale mancavano componenti importanti per potersi confrontare con il Cosmo .
Nuotavo nella mia pozza di acqua marina , ottenuta dal ritirarsi della marea , chiedendomi se la mia fosse una situazione unica o comune ad altri .
Anche se avessi allungato il collo per sbirciare nelle altre pozze limitrofe , non avrei potuto , certamente , immaginare la complessa bio-diversitá dell'Oceano , a cui apparteniamo tutti .
Solo quando raggiunsi dentro di me quello stato esoterico , che permette di attingere un differente livello spazio-temporale , tutto mi fu immediatamente chiaro .
Da allora anche gli " Incontri-a-Pagamento " assumono un valore " sacro " per me , sono meccanismi magici , manifestazioni di visioni future , che consentono di spalancare una porta , che la Societá vorrebbe mantenere sempre chiusa-a-chiave .
Si raggiunge una forma di sessualitá cosciente , estatica , che mi piace paragonare ad una danza , che alterni sensualitá e ritmo vigoroso .
Generiamo , cosí - attraverso un rituale quasi mistico - livelli enormi di vitalitá , purifichiamo il nostro spirito e ci illuminiamo la mente .
Forse , altro non facciamo , che succhiare avidamente Energia Divina !!
Chissá se , lassú , Qualcuno se ne accorge ..

2 commenti:

theyogi ha detto...

hai una consapevolezza fuori dal comune: cosa più importante è che te ne accorga tu... :)

A.S. ha detto...

Belissimo texto! "La danza dell´amore é um apelo à reflexão e revela que és uma mulher sensivel, bem esclarecida sobre a sociedade actual que vivemos!...

Bravissimo!

Beijos,
AL